Al “Limoneto” in vetrina la neonata “Usd Messana 1966” e i ragazzi della scuola calcio

La torta celebrativa della neonata "Usd Messana 1966"

E’ stata la grande festa di fine stagione per la scuola calcio ereditata dal Riviera, ma anche l’occasione per sancire ufficialmente la nascita della “Usd Messana 1966” frutto della fusione (chiesta e ottenuta entro i termini federali) tra Usd Messana 1966 e Riviera Messina Nord. Non a caso i protagonisti, ritrovatisi nel pomeriggio di sabato presso il Centro Sportivo “Il Limoneto” di Galati Marina, hanno offerto a bambini e genitori una torta con le sembianze di un campo in erba e, al centro della predetta, lo stemma giallorosso della Messana. Abbracci, sorrisi, strette di mano e anche un pizzico di sana allegria, con alcuni genitori tifosi della Juve a indossare magliette celebrative dell’ultimo scudetto record di Conte e soci con 102 punti.

La festa dei bambini della scuola calcio Messana (scatto di R.S.)

La festa dei bambini della scuola calcio Messana (scatto di R.S.)

A dare il benvenuto ci ha pensato Giovanni Tavilla, responsabile della scuola-calcio, con gli ulteriori interventi di Felice Cordima (“La fusione tra Riviera e Messana mira a freare un gruppo più solido, competitivo e organizzato dando un taglio netto col passato”, ha detto ai cronisti) e Giovanni Munagò. E’ stato altresì ufficializzato, da parte dell’addetto stampa Rosario Sorrenti, l’organigramma societario per la stagione 2014/15 della Messana, società dilettantistica più antica assieme al Pistunina come affiliazione alla Figc: presidente Carmelo Lo Re, vicepresidenti Lorenzo Arrigo e Piero Pollicino; consiglio direttivo composto da Felice Cordima, Giovanni Ammirata, Giuseppe Ammirata, Antonio Barone, Giacomo Caudo, Tommaso Autru Ryolo, Domenico Fabio Musiano e Andrea Pollicino; collaboratori Giovanni Munagò, Rosario Sorrenti, Orazio Bonasera e Ciccio De Luca (capitàno della prima squadra); responsabile della scuola calcio Giovanni Tavilla. Si attende di conoscere il campionato da disputare: al momento il sodalizio parte dalla Prima Categoria, “ma si attende di valutare l’eventuale possibilità di tentare la carta del ripescaggio in Promozione”, fa sapere Lorenzo Arrigo. Di certo “La Messana sarà ambiziosa ma con la giusta umiltà – sottolinea invece Rosario Sorrenti -. Chi giocherà da noi dovrà farlo per il piacere di indossare questa maglia”.

Il discorso introduttivo di Giovanni Tavilla (alle sue spalle Lorenzo Arrigo)

Il discorso introduttivo di Giovanni Tavilla (alle sue spalle Lorenzo Arrigo)

Adesso si pensa alla costruzione della squadra: primo passo sarà pescare, nelle rose di Messana e Riviera, gli atleti disponibili a far parte della nuova squadra, ed eccezione di quelli legati al vecchio gruppo tecnico della Messana che verranno inseriti in lista di svincolo. In seguito si andrà a pescare eventuali ritocchi sul mercato. E questi saranno compiti specifici del nuovo allenatore Peppe Furnari, il quale lunedì, alle 17.30, sarà presente al campo “Marullo” di Bisconte (dimora casalinga per la prima squadra della Messana) per coordinare uno stage per individuare nuovi juniores a partire dall’anno 1995 in sù.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com