L’FP Sport Messina posticipa il difficile impegno contro il Cocuzza San Filippo del Mela

La carica agonistica di Claudio Cavalieri (FP Sport)

La carica agonistica di Claudio Cavalieri (FP Sport)

Ultime battute della prima fase del campionato di serie C Regionale, ormai giunta alla penultima giornata. Nel posticipo che si giocherà lunedì sera alle ore 20:30 alla palestra di Ritiro, l’FP Sport ospiterà tra le mura amiche una delle “grandi” del lotto: il Cocuzza San Filippo del Mela di coach Romeo. La formazione filippese non fa mistero delle proprie ambizioni ad aspirare ad uno dei posti utili per il salto di categoria (quest’anno, con la riforma dei campionati, saranno ben 4 le promozioni dirette e non si escludono anche possibili ripescaggi) e, dopo aver ulteriormente rafforzato il roster, può contare adesso su svariate rotazioni di atleti esperti e di valore come l’argentino Caula, il bulgaro Balev ed i vari Albana, Scozzaro, Melone, Terrana e Colica. La stagione sin qui disputata dalla squadra di coach Romeo è stata caratterizzata da alti e bassi. Nonostante ciò, pur essendo incappata in qualche passo falso di troppo, essa è già aritmeticamente certa della 5ª piazza utile per l’accesso alla Poule Promozione.
Ciò non toglie che ottenendo 4 punti nelle ultime due gare, contro le dirette concorrenti FP Sport e Licata, il team caro al presidente Cocuzza partirebbe avvantaggiato in classifica per la seconda fase. Infatti, nella poule promozione ciascuna squadra si porterà in dote i punti già ottenuti negli scontri diretti della prima fase.

333Alla luce di quanto detto, l’incontro di lunedì sera rivestirà un valore doppio per i bianco-blu di Francesco Paladina, intenzionati a difendere e mantenere il secondo posto in classifica. Il tecnico messinese, scontata finalmente la maxi-squalifica, tornerà a guidare i suoi ragazzi dalla panchina e dovrà subito fare i conti con un avversario che dispone di svariate soluzioni offensive. La probabile “defezione” di una parte del caloroso pubblico messinese (la società ricorda che il match si disputerà di lunedì sera), autentico sesto uomo in campo della FP Sport, e la prolungata assenza del totem Sabarese sbilanciano il pronostico a favore degli ospiti che nel pitturato potranno disporre dei centimetri e della stazza di Balev. Il problema non sarà di facile soluzione per coach Paladina. Infatti, una difesa più chiusa sul centro bulgaro comporterebbe, necessariamente, maggiore libertà per gli esterni tiratori avversari. Per questo motivo, l’impresa si preannuncia davvero molto dura per il bomber Cavalieri e i suoi compagni. Di contro, guardando il bicchiere mezzo pieno, la buona prova disputata domenica scorsa col Milazzo, in modo particolare la grande intensità ed il carattere messi in mostra nei primi 17 minuti di gioco e, ancora prima, i concitati minuti finali della vittoriosa sfida contro Licata, lasciano intendere che i giovani Under messinesi non temono nessun avversario e in partite così sentite daranno l’anima in campo sino all’ultimo istante di gioco.

444

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia