L’F24 Messina vince a Comiso e rafforza la piazza d’onore

Il campionato di serie C di calcio a 5 femminile ha lanciato la “volata”; mancano, infatti, soltanto tre giornate al termine della regular season. Nell’ultimo turno, l’F24 Messina ha rafforzato la piazza d’onore, battendo in trasferta la Diana Comiso con il punteggio di 5-1.

Le giocatrici dell’F24 Messina

Grandi protagoniste dell’incontro sono state Valentina Minciullo, Giusy Cucinotta, autrici rispettivamente di tre gol ed una doppietta, e il portiere Adriana Caristi, che ha intercettato un rigore. Il primo tempo si è chiuso con il quintetto peloritano avanti per 2-0 grazie alle reti di Minciullo e Cucinotta. Le stesse due implacabili finalizzatrici hanno poi impinguato il bottino nella ripresa.

“Le ragazze hanno fornito un’ottima prova contro un avversario che ha lottato su ogni pallone – dichiara soddisfatto il tecnico Massimiliano Dragoil gruppo sta confermando in ogni gara grande maturità e la necessaria determinazione. L’obiettivo è difendere la seconda posizione e goderci la bella soddisfazione di disputare l’ultimo prestigioso atto della Coppa Italia”. 

Valentina Minciullo (F24 Messina)

Proprio nelle prossime ore dovrebbe essere resa nota la sede della Final Eight della manifestazione tricolore, in programma dal 7 al 9 aprile. La compagine dello Stretto, vincitrice del titolo siciliano e della successiva sfida interregionale con il Vibo C5, se la vedrà con: Real Balduina, Az Gold Futsal, Copertino, Sportland, Audace, Atletico Chiaravalle e I Bassotti. Domenica, infine, il torneo regionale si fermerà come da calendario e riprenderà il 26 marzo, quando l’F24 Messina renderà visita all’Anspi San Lorenzo.

Risultati 19^ giornata: Aci Catena-Rev P5 Palermo 0-2; Atene-Virtus Ragusa 2-2; Cus Palermo-Aquile Calatine 3-0; Diana Comiso-F24 Messina 1-5; Oliveri-Anspi San Lorenzo 2-0; Pro Megara-Olympia Zafferana 5-2.

Classifica: Rev P5 Palermo 50; F24 Messina 43; Pro Megara 39; Olympia Zafferana 37; Oliveri 36; Aci Catena 29; Anspi San Lorenzo 24; Diana Comiso 17; Atene e Cus Palermo 16; Aquile Calatine 15; Virtus Ragusa 10.

Commenta su Facebook

commenti