L’ex Petrocco: “Tratto con Pagni per Magliocchetti. Messina in vantaggio su altri club”

Il difensore ai tempi dell'Ascoli

La crescita di Cane sulla corsia destra ha ridato un po’ di verve ad un Messina fin qui incapace di sfruttare appieno il gioco sulle fasce. Ed è soprattutto a sinistra che la società di Pietro Lo Monaco ha necessità di un’alternativa a Donnarumma ed al rumeno Marin, peraltro costantemente ai margini tra problemi fisici e scelte tecniche. Considerato che il Catanzaro sembra avere “blindato” l’ex Squillace, è il romano Daniele Magliocchetti il nuovo obiettivo dei peloritani che, peraltro, nella Capitale hanno già pescato, ingaggiando i concittadini Mancini, Ciciretti e Berardi, in attesa di Serpieri

Daniele Magliocchetti in azione con la maglia della Reggiana

Daniele Magliocchetti in azione con la maglia della Reggiana

A confermare i contatti con i dirigenti giallorossi è il procuratore Giancarlo Petrocco, già portiere del Messina nella stagione 2007/2008: “Il club mi ha manifestato il suo interesse per il mio assistito. Confidiamo nella possibilità di arrivare ad un accordo tra le parti, anche se il ragazzo ha ricevuto altre proposte, sia dalla B che dalla Lega Pro”.

Il 28enne Magliocchetti è un esterno sinistro, in grado di agire comunque anche al centro della difesa, soprattutto in una retroguardia a quattro. Cresciuto nel vivaio della Roma, ha vinto lo scudetto “Primavera” con i capitolini, prima di esordire in A e B con Cagliari, Verona e Triestina. Positivo il biennio in Prima Divisione con la Reggiana (31 presenze ed un gol) e l’esperienza di Ascoli nei primi sei mesi del 2014.

Daniele Magliocchetti con la divisa del Pune City, con cui ha disputato fino a dicembre la Indian Super League

Daniele Magliocchetti con la divisa del Pune City, con cui ha disputato fino a dicembre la Indian Super League

Poi il grande salto e l’esperienza in Asia: “Il 20 dicembre ha concluso la sua esperienza nella Indian Super League. Adesso è già rientrato in Italia e libero di accasarsi ovunque, dal momento che è di fatto svincolato”. Otto le apparizioni, con un assist decisivo, nel Pune City, la stessa formazione in cui militavano l’ex juventino David Trezeguet ed i neo-reggini Emanuele Belardi e Bruno Cirillo.

Ad agevolare la trattativa il legame di lunga data che unisce Petrocco al neo direttore sportivo giallorosso: “Con Danilo Pagni ho un grande rapporto. Ci eravamo sentiti subito dopo il suo arrivo in Sicilia e non appena ha definito le strategie di mercato con la proprietà abbiamo iniziato a discutere del possibile arrivo di Magliocchetti. Da questo punto di vista il Messina è in vantaggio sulla nutrita concorrenza”.

L'ex portiere del Messina Giancarlo Petrocco ha chiuso la sua carriera da calciatore nella Paganese

L’ex portiere del Messina Giancarlo Petrocco ha chiuso la sua carriera da calciatore nella Paganese

L’ex portiere non ha dimenticato poi i suoi trascorsi in biancoscudato: “Messina è una piazza gradita, con un passato ed una storia di rilievo. Io ho un grande ricordo di quell’annata stupenda, perché sono stato benissimo. Ho ancora tanti amici lì e non dimentico il bel mare, l’ottimo cibo, il grande tifo e due begli impianti come il San Filippo ed il Celeste”. Per definire un’operazione che possa garantire un’alternativa di qualità sia in difesa che sulla corsia sinistra Pagni può fare quindi affidamento anche sul bel biglietto da visita offerto dalla nostra città.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti