Letojanni, Soraci: “La squadra lavora bene, ci prenderemo belle soddisfazioni”

Carmelo Mazza (Volley Letojanni)

Si sono concluse con risultati abbastanza soddisfacenti le prime due settimane di preparazione atletica, in vista dell’esordio  in campionato del 15 ottobre sul parquet del Cicala Palermo.

Maceri Letojanni

Maurizio Schifilliti

In casa Siciliana Maceri Volley Letojanni è già tempo di stilare un primo bilancio. Non in termini di vittorie o sconfitte, ovviamente. Ma di lavoro specifico in piscina e nella Palestra del Cus Messina, dove il tecnico Flavio Ferrara ha tenuto quattro delle cinque sedute di allenamento, puntando proprio su esercizi di atletica, mentre a Letojanni lo spazio è stato interamente dedicato alla fase tecnica, sulla quale capitan Schifilliti e compagni si concentreranno pure a partire da lunedì prossimo e fino a venerdì, nella terza settimana di lavoro.

Superata la quale, lo zoccolo duro della rosa, costituita da 12 elementi di sicuro affidamento, disputerà un’amichevole per testare la condizione fisica, sia dei nuovi 4 innesti (Degli Esposti, Mastronardo, Corso e Pino), che degli 8 confermati. Sulla data in cui si svolgerà il match non si sa ancora nulla. Sul nome della squadra che dovrà presentarsi sul parquet del Pala “Letterio Barca”, neanche. Ma al di là di tutto, il direttore generale jonico, Mauro Soraci, non ha perso nemmeno un minuto per enfatizzare l’impegno e la competenza dello staff, dell’allenatore e dell’organico che – a suo parere – “stanno lavorando molto bene in vista dell’inizio  di un torneo che sarà di gran lunga più competitivo rispetto a quello disputato lo scorso anno”.

“Nel corso di quest’annata ci sarà certamente molto da sudare, da lottare – ha ancora dichiarato Soraci – ma, alla fine, credo che ci prenderemo delle belle soddisfazioni, nonostante il valore degli altri roster si sia alzato notevolmente. La vera differenza si vedrà però sul campo”.

 

 

Commenta su Facebook

commenti