Letojanni ospita la Gupe Catania nell’andata dei quarti di finale dei playoff

Asd Volley LetojanniIl Volley Letojanni celebra uno dei tanti successi stagionali

E adesso la Gupe Battiati Catania. Dopo aver inflitto un agevole 3 a 0 (all’andata la partita era terminata con un 3 a 1 del Letojanni) al Gabbiano Pozzallo sabato scorso ed aver superato il turno nettamente contro una formazione ostica, l’Asd Volley Letojanni si concentra adesso sul doppio scontro diretto, valido per i quarti di finale dei play-off promozione. Un doppio impegno delicatissimo che i letojannesi di coach Rigano si prepareranno ad affrontare mercoledì pomeriggio, al Pala “Letterio Barca”, allenandosi in tutti i fondamentali per presentarsi al meglio della forma fisica e battere una Gupe Battiati Catania che viene dai due confronti contro il Cinquefrondi, entrambi vinti per 3 a 2 in maniera molto combattuta, per l’appunto.

Danilo Cortina

Danilo Cortina tra i migliori realizzatori di Letojanni

Una doppia vittoria per i catanesi che hanno sofferto oltremodo contro i calabresi, riuscendo però a venirne fuori grazie alla prestanza di un gruppo, costituito da giovani di belle speranze che da cinque anni continuano a stupire nella categoria cadetta, come il palleggiatore Petrone, il P4 Turlà e l’opposto Calabrese che, nonostante la giovane età, hanno alle spalle molta esperienza in serie B. Gruppo a cui si uniscono giocatori di maggior esperienza, tra cui Saitta (un veterano per la categoria) e il centrale Bandieramonte, rientrato in questi play-off. Motivo che li ha condotti a terminare il proprio mini-girone al primo posto, vincendo nove partite su dieci e perdendone solo una al tie-break contro il Palermo.

Per questo coach Rigano e il suo secondo Mantarro studieranno a fondo le giuste tattiche per controbattere una formazione che darà di sicuro filo da torcere ad un Letojanni, intenzionato a vincere sapendo di doversi giocare tutto sabato 22 maggio, a Catania. Un match, quello che invece si disputerà sul parquet letojannese, nel corso del quale non ci sarà come di consueto la cornice di pubblico che la partita avrebbe meritato di avere. La gara potrà essere seguita sulla piattaforma Facebook della squadra jonica.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva