Letojanni, con la Gupe a caccia di punti pesanti nella lotta per il secondo posto

Foto di gruppo della Savam Costruzioni LetoianniFoto di gruppo della Savam Costruzioni Letoianni

La Savam Costruzioni Volley Letojanni affronta sabato la Gupe (si gioca allo Sporting Center di Sant’Agata Li Battiati con fischio d’inizio per le 17) con un solo obiettivo: vincere per continuare a sperare di agganciare al secondo posto il Cinquefrondi. Sono 5 i punti da recuperare ai calabresi di mister Polimeni quando mancano altrettante gare alla fine della regular season: un gap pesante ma non impossibile da colmare da parte dei ragazzi di coach Centonze. Tornare dall’impianto etneo con i tre punti porterebbe Schifilliti e compagni ad affrontare il big match del 14 aprile proprio con la vice capolista con il giusto spirito.

La Gupe rappresenta un avversario da prendere con le dovute cautele comte testimonia il quinto posto attuale con 35 punti, non troppo distante dai 40 messi in cascina dalla formazione jonica. Nel girone di ritorno ha accusato un paio di battute a vuoto che non inficiano il buon campionato disputato sino ad oggi. Tra le fila etnee militano giovani di talento ma anche elementi di grande esperienza, come il posto 4 Saglimbeni, i fratelli Raso e Petrone. Nelle ultime tre gare il sestetto letojannese ha dimostrato forti progressi sotto il profilo della tenuta fisica, grazie ai carichi di lavoro sostenuti nel corso delle sedute settimanali. A parte Scollo, contro la Gupe Centonze potrà contare sulla disponibilità di tutti gli elementi dell’organico ma le indicazioni emerse dagli allenamenti fanno pensare a una quanto mai probabile conferma dello stesso schieramento che ha battuto il Cosenza due settimane fa, nell’ultimo turno di campionato prima della sosta per la Pasqua. La direzione dell’incontro è stata affidata agli arbitri Nannini di Firenze e Nadotti di Massa Carrara.

Commenta su Facebook

commenti