Letojanni: buon test con la Gupe, diramato il calendario ufficiale

Flavio Ferraramister Flavio Ferrara

La prima uscita stagionale sul campo della Gupe, terminata con la vittoria di due set per parte, ha permesso al Savam Costruzioni Volley Letojanni sia di interrompere la normale routine degli allenamenti sia di saggiare le reali condizioni dei dodici atleti della rosa.

Il libero Orazio Ruggeri

Il libero Orazio Ruggeri

Un test amichevole che ha permesso ai ragazzi di mister Flavio Ferrara di prendere le giuste misure e rodare gli schemi studiati nel corso delle ultime cinque settimane di preparazione atletica in vista dell’esordio in campionato del 15 ottobre. Giornata in cui i letojannesi si presenteranno al Pala “Oreto” di Palermo per disputare la prima partita del campionato di serie B, girone H, contro la Elettronica Cicala. Un esordio che la società peloritana sta preparando già dallo scorso mese di agosto, quando Ferrara aprì ufficialmente la nuova avventura in riva allo Jonio, affermando che la parola d’ordine sarebbe stata “coesione”. Oltre che abnegazione e sacrificio per affrontare un torneo che si preannuncia particolarmente difficile, visti gli interventi rigorosi sul mercato estivo, messi in atto da diverse società.

Il risultato è stato un Letojanni dal livello qualitativo e tecnico notevolmente alto rispetto alla scorsa stagione, ma per niente appagato e più che mai vivo, come dimostrato proprio nel corso della gara contro la Gupe, terminata 2 a 2 e che ha visto prevalere gli etnei nel 1° e nel 4° set (rispettivamente per 25 a 21 e 17 a 15) e i messinesi nel 2° e 3° parziale (con i punteggi di 25 a 18 e 25 a 19). Una sgambata, come detto all’inizio, che ha fornito buone indicazioni ad un Ferrara abbastanza soddisfatto della prestazione dei suoi. Soprattutto in ricezione e muro che dovranno essere all’altezza della situazione anche mercoledì, alle ore 20, quando la stessa Gupe si presenterà al Pala “Letterio Barca” per il ritorno.

La Federazione nazionale ha nel frattempo diramato ufficialmente i calendari della stagione 2017/2018, comunicando che il girone H sarà composto da 13 squadre e non 14, come previsto. Un’arma a doppio taglio e che porterà ogni società partecipante ad osservare un turno di riposo. Per la Savam il giorno corrisponderà al 28 ottobre (andata) ed al 17 febbraio (ritorno), mentre l’ultima gara è prevista per il 5 maggio, fuori casa, contro il Raffaele Lamezia.

 

 

 

Commenta su Facebook

commenti