Leonardo: “Nardini? Proveremo a chiudere. Serve qualcosa in attacco, ma la rosa va sfoltita”

Pasquale LeonardoIl responsabile dell'area tecnica Pasquale Leonardo
Nelle parole del responsabile dell’area tecnica Pasquale Leonardo tutta la soddisfazione per il successo contro il Catania: “Era una partita molto sentita dai nostri tifosi e abbiamo onorato nel migliore dei modi l’impegno. E’ andata per come era stata preparata, sia nel primo che nel secondo tempo ci siamo un po’ abbassati, ma era tutto preventivato. La svolta c’è stata e questo innalza l’autostima che i ragazzi avevano un po’ smarrito. La personalità è l’aspetto più importante, al di là dei dettami tecnico-tattici del nuovo staff”.

I tifosi in curva (foto Denaro)

I tifosi in curva (foto Denaro)

Dal mercato degli svincolati sta per arrivare un’altra ufficializzazione, come conferma il dirigente giallorosso: “Quella con Nardini è una trattativa che stiamo conducendo e che è in fase avanzata. Nei prossimi giorni potrebbe esserci qualche lieta sorpresa. La rosa va sfoltita, compatibilmente con le pretese dei calciatori. Cercheremo di fare subito qualcosa, altrimenti ci muoveremo a gennaio. Dal punto di vista numerico serve qualcosa a centrocampo e in attacco. Abbiamo bisogno di rinforzi, necessari per innalzare il livello complessivo”.
I giocatori sotto la Sud (foto Denaro)

I giocatori sotto la Sud (foto Denaro)

Dal campionato il Messina attende adesso altre risposte confortanti, a partire dalla sfida di domenica con il quotato Matera: “Il Matera è una squadra forte, che gioca un ottimo calcio. Sarà un duro banco di prova. I ragazzi comunque sono concentrati e sanno cosa devono fare”.

Commenta su Facebook

commenti