Coppa Italia, il Taranto batte ai rigori il Cosenza e affronterà il Messina

L'esultanza di Elio Nigro (foto Giuseppe Carucci)

Sarà il Taranto la rivale del Messina negli ottavi di finale della Coppa Italia di Lega Pro. I pugliesi hanno superato 5-4 dopo i calci di rigore il Cosenza. Nei tempi regolamentari era finita 1-1. Stendardo al 76′ per il vantaggio dei rossoneri, al 93′ il pari di Statella. Dal dischetto fatali ai silani gli errori di Corsi e Cavallaro, mentre in precedenza era stato Cedric a sbagliare per il Taranto. Bobb, Boccadamo, Balzano e Balistreri a segno per la formazione di Prosperi, approdata al turno successivo della competizione. Giana Erminio, Carrarese, Robur Siena, Como, Teramo, Reggiana e Padova le altre qualificate.

Commenta su Facebook

commenti