L’Effe Volley vuole conquistare il secondo successo in trasferta

Una fase della gara fra Holimpia-Siracusa-Effe-Volley

Nel campionato di serie B2 femminile si torna in campo dopo il turno di riposo per la disputa delle gare relative alla quattordicesima giornata, prima del girone di ritorno. Ancora una gara in trasferta per l’Effe Volley che dopo la sconfitta subita sul parquet catanese farà visita al Pizzo Dream Volley nella gara prevista per sabato 8 febbraio alle ore 18,00. La compagine calabrese occupa il penultimo posto in classifica con soli quattro punti all’attivo, frutto di una sola affermazione ottenuta contro il fanalino di coda Kamarina Vittoria e ben dieci sconfitte di cui una al quinto set, nel match contro lo Spezzano, con 6 set vinti e 30 persi. La squadra messinese occupa il sesto posto in graduatoria con 17 punti maturati dopo 6 vittorie e 5 sconfitte, 22 set vinti e 19 persi.

L'organico dell'Effe Volley

L’organico dell’Effe Volley

La preparazione alla gara si è svolta secondo i canoni usuali con sedute dedicate alla parte atletica ed altre all’aspetto tecnico. Tutte le giocatrici sono a disposizione di coach Andrea Caristi, eccezion fatta per Andreea Serban, costretta al riposo dopo l’infortunio al ginocchio accusato con la Pallavolo Sicilia nell’ultima gara di andata. Maccarrone e compagne cercano di sfatare il tabù trasferta, lontano dal PalaBucalo, le rossoblu hanno racimolato soltanto un successo, tornando sconfitte per ben cinque volte. Il match con le calabresi, al di la della differenza in classifica, non sarà per nulla facile, infatti il Pizzo si giocherà le ultime carte nel tentativo di evitare la retrocessione proprio nelle gare casalinghe e quindi cercherà di vendere cara la pelle di fronte al pubblico amico.

Cristina Mantarro (Effe Volley)

Cristina Mantarro (Effe Volley)

Alla vigilia della gara di Pizzo, Andrea Caristi si augura che la sua squadra offra una prestazione di spessore: “La nostra squadra deve crescere in autostima cominciando a vincere in trasferta, contiamo di fornire ai nostri sostenitori una prestazione diversa rispetto alle altre trasferte, nel gioco ma soprattutto nel risultato”.

L’ultima arrivata in casa Effe Volley, Cristina Mantarro, è felice per questa nuova avventura con la squadra maggiore di Santa Teresa: “Mi sono ritrovata in un gruppo di lavoro fantastico che si applica con assiduità e con gran voglia di migliorarsi. Abbiamo lavorato per limitare al minimo gli errori”.

Torna in campo anche l’altra formazione della provincia di Messina, la Noma Volley Santo Stefano. Le ragazze allenate da Mario Porretta ospitano il Ramapping Gallico Reggio Calabria, compagine che occupa la terzultima posizione in classifica con 11 punti, due lunghezze in meno delle nebroidee, che vincendo avranno l’opportunità di distanziarle ulteriormente.

Commenta su Facebook

commenti