L’Effe Volley Santa Teresa sulla strada della capolista Siracusa

L'organico dell'Effe Volley

C’è grande attesa a Santa Teresa per l’arrivo della capolista, sabato 26 alle ore 18,30 al Palabucalo. L’Effe Volley ospiterà l’Holimpia Siracusa che guida il girone I della serie B2 Femminile con 53 punti al pari della Golem che però ha disputato una gara in più. Le aretusee possono anche contare sul vantaggio negli scontri diretti, quindi la strada  sembra ormai spianata verso il grande salto in B1.

Una fase della gara fra Holimpia-Siracusa-Effe-Volley

Una fase della gara di andata fra Holimpia Siracusa ed Effe Volley S. Teresa

La capolista però dovrà fare i conti con le giocatrici santateresine, pronte a dare battaglia per regalare al proprio pubblico una prestazione di ottimo livello. Sotto la guida del trainer Andrea Caristi, le rossoblu hanno preparato la gara con la massima attenzione, studiando durante le sedute di allenamento gli schemi da applicare sul rettangolo di gioco nel tentativo di contrastare le trame  di Spena e compagne. A favore di Maccarrone e socie gioca la serenità e la tranquillità di animo: il team messinese, acquisita la permanenza nella categoria, non ha più nulla da chiedere  al campionato e quindi non ha nulla da perdere nel match contro il Siracusa. Le ospiti invece non possono permettersi errori a tre giornate dalla fine del campionato quando la promozione sembra ormai acquisita.

La settimana di riposo pasquale è servita per ricaricare le batterie e recuperare al centro per cento tutte le atlete, alcune delle quali reduci da qualche acciacco. Indisponibile solo la, schiacciatrice Andreea Serban, che comunque già si allena in gruppo ed è sulla fase del pieno recupero. L’Holimpia, come dicevamo, arriva alla gara di sabato con 53 punti in 19 partite frutto di 18 vittorie ed una sola sconfitta con 55 set vinti e 12 persi. Il team di Santa Teresa conta 27 punti in 19 gare, 10 vittorie e 9 sconfitte, pari (35) il conto dei set, tra quelli a favore e quelli negativi.

Andreea Serban, schiacciatrice della Effe Volley

Andreea Serban, schiacciatrice della Effe Volley

In sala stampa, Andrea Caristi non nasconde le difficoltà del match: “Inutile nascondersi, affronteremo la capolista con il fascino che ne comporta. Siamo pronti a giocare una gara maiuscola nonostante da parte nostra non si abbia più nulla da chiedere al campionato se non il fatto di cercare di migliorare la posizione nella classifica finale. Il clima e l’ambiente saranno molto importanti”.

Al suo fianco, Andreea Serban, nonostante l’infortunio è l’atleta rumena è rimasta sempre al fianco del delle compagne: “Ho respirato aria di carica adrenalinica dentro lo spogliatoio questa settimana con le mie compagne che non lesineranno nessun tipo di sforzo per non sfigurare dinanzi ai nostri meravigliosi tifosi”.

La gara propone l’ennesimo incrocio con Santino Sciacca, allenatore della squadra prima in classifica e lo scorso anno sulla panchina della Hobbyt Scordia, sconfitta proprio dall’Effe Volley nei play-off per la serie B.

La società santateresina rende noto che la premiazione dei vincitori del “Primo Concorso di Disegno per Scuole Elementari” avrà luogo nella prossima ed ultima gara interna tra quindici giorni contro la Pallavolo  Sicilia.

Commenta su Facebook

commenti