L’Effe Volley ha presentato il nuovo tecnico Agata Licciardello

Presentazione staff Effe VolleyPresentazione staff Effe Volley

Una grande cornice di pubblico ha accompagnato la presentazione del nuovo allenatore del Santa Teresa Volley, neo promosso in serie B1. Si tratta di Agata Licciardello, proveniente dalla Pallavolo Sicilia Catania. Farà coppia col tecnico della promozione Claudio Mantarro che sarà il suo secondo e ricoprirà anche il ruolo di scoutman. Dello staff farà parte pure Fabio Crimi, mentre nei prossimi giorni saranno ufficializzati i nomi del preparatore atletico e del fisioterapista.

L'entusiasmo alla presentazione dello staff tecnico dell'Effe Volley

L’entusiasmo alla presentazione dello staff tecnico dell’Effe Volley

L’arrivo del nuovo coach è stato bagnato in un noto locale sito sul lungomare di Santa Teresa di Riva. È stato l’esordio ufficiale per il nuovo DG Pippo Arpi che ha ringraziato il suo predecessore Natale Rigano ed ha esposto ai presenti i programmi societari: “Vogliamo  mantenere la categoria – ha detto ai presenti Arpi – e costruire la base per un futuro che sia duraturo negli anni guardando alla prima squadra ma anche ai settori giovanili, con particolare attenzione al mini volley”. Poi è stato il turno di Claudio Mantarro, applauditissimo dagli Eagles: “Lavorare ancora qui è stato un grande onore, in una società dove mi sono trovato benissimo e che adesso rappresenta uno dei riferimenti principali nello scenario della pallavolo femminile regionale”. Al termine riflettori puntati sulla nuova allenatrice Agata Licciardello. Per lei si sono sprecati i flash dei tanti giornalisti presenti ed i cori dei nuovi tifosi che le hanno donato un mazzo di fiori. Emozionata, occhi lucidi che facevano trasparire una grande determinazione, queste le sue prime parole da neo tecnico rossoblu: “Ringrazio i tifosi per la straordinaria accoglienza, ho sempre ammirato la curva di Santa Teresa per il calore che trasmette a chi sta in campo. Per me sarà un onore lavorare e lottare per loro. Sarà una avventura che affronterò col massimo entusiasmo insieme a Claudio Mantarro tecnico preparato che gode della mia più totale fiducia. L’obiettivo è’ quello di far divertire il nostro pubblico – ha proseguito il coach etneo – in un campionato che presenta sicuramente molte più insidie di quello di B2″.

Commenta su Facebook

commenti