Le ragazze della Tirrenia fanno festa: promosse con un turno d’anticipo

La Tirrenia di calcio a 5 femminile che ha vinto il campionato di D

Con il blitz esterno (1-5) sul campo del Real Taormina, la Tirrenia ha conquistato con un turno d’anticipo la vittoria del campionato di serie D di calcio a 5 femminile. La serie C era il traguardo della vigilia per la squadra guidata dal duo Terrizzi-Micali in un torneo che ha visto le ragazze della Tirrenia sempre in testa. Ad una giornata dal termine sono 40 i punti collezionati, frutto di 13 vittorie e un solo pareggio (il 2-2 interno col Real Taormina), mentre l’unica sconfitta (1-2) è stata subita in casa a Venetico contro il Cus Unime. Ben 80 le reti segnate, 20 quelle subite. L’ultima gara vedrà le neocampionesse giocare in casa contro l’ultima della classe, il Sant’Antonino, domenica prossima alle 17.30.

“Sono felicissimo per aver conquistato la serie C – dichiara il vicepresidente Rosario Agnello (nonché responsabile della squadra femminile) – era l’obiettivo iniziale anche perché avevo avuto già questa bella soddisfazione col Valle del Mela. Mi auguro che questa vittoria sia di buon auspicio anche per la prima squadra”. “Bellissimo – esordisce Michele Terrizzi che i tanti sacrifici di tutti siano stati ricompensati”. “Il lavoro e la programmazione pagano sempre – sono le parole di Antonino Micalie noi abbiamo fatto un gran lavoro e la soddisfazione è tanta”.

L’organico:
Presidente: Paolo Sciotto
Responsabile C5 Femminile: Rosario Agnello
Allenatori: Michele Terrizzi – Antonino Micali
Amalfa Nenzy (99) – Arcoraci Mariangela (77) – Bonanno Caterina (89) – Cala Federica (02) – Chiarenza Noemi (97) – Fama Maria (86) – Furnari Angela (75) – Maio Giusi (89) – Marchetta Marta (02) – Raineri Stefania (85) – Ruggeri Chiara (89) – Saija Luana (02) – Trimarchi Simona (93) – Vazzano Debora (99) – Vazzano Marina (99).

Commenta su Facebook

commenti