L’Amando Santa Teresa si regala la schiacciatrice Giorgia Silotto a Ferragosto

Amando Santa TeresaUn primo piano della schiacciatrice Giorgia Silotto

La Farmacia Schulze Santa Teresa piazza il colpo di mercato con l’ingaggio della fortissima schiacciatrice Giorgia Silotto. L’ufficializzazione del sesto acquisto estivo arriva dopo una complicata trattativa condotta dal direttore sportivo Nino Prestipino sostenuto dal presidente Andrea Lama. L’ex Aragona vanta un ricco palmares e aveva moltissime richieste sul mercato, ma la determinazione dei dirigenti ha fatto la differenza.

Amando Santa Teresa

Giorgia Silotto con la maglia dell’Aragona

Ecco le prime parole di Giorgia dopo l’intesa raggiunta con l’Amando: “Ho scelto Santa Teresa perché da subito sono stata incuriosita dal progetto. Ho 24 anni e mi ritengo un’atleta con ancora molti margini di miglioramento. Ho sentito parlare molto bene del metodo di lavoro del coach Jimenez e penso che rispecchi ciò che sto cercando per lavorare su me stessa e automaticamente dare il mio contributo alla squadra. Sono determinata e carica per questa nuova avventura. Non vedo l’ora di conoscere tutte le ragazze e iniziare a lavorare duramente con loro e tutto lo staff”. 

Giorgia Silotto si è laureata campione d’Italia Under 14 a Napoli con il San Donà. Nel 2012/13 a Pesaro ha giocato in serie B1 e ha raggiunto le finali nazionali con la formazione Under 16. Poi si è alternata tra la B1 e l’Under 18 con il Trecate, formazione della provincia di Novara, e a Jesolo, approdando alle finali nazionali a Crotone. Ancora B1 con Rimini e l’anno dopo con il Lurano, centro della provincia di Bergamo. Nella stagione 2017/18 il grande salto in A2 con Caserta. Nelle ultime tre annate il ritorno in B1 con le umbre del San Giustino, a Perugia e infine nel club agrigentino dell’Aragona.

Amando Santa Teresa

Giorgia Silotto sbarca a Santa Teresa

L’Amando aveva già ufficializzato la permanenza del libero Claudia Grillo, della palleggiatrice Giulia Agostinetto, dell’opposto Benny Bertiglia, della schiacciatrice Nicole Ferrarini e della centrale Matilde Mercieca, gli arrivi dall’Akademia Sant’Anna Messina della schiacciatrice Alessandra Marino e della centrale Silvia Bilardi e gli altri acquisti della palleggiatrice Anna Amaturo da Isernia, del libero Geraldina Quiligotti dal Palmi e della centrale Chiara Alice Cecchini da Piacenza.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma