L’Amando Santa Teresa sconfitta al tie break in casa della Pallavolo Sicilia

Pallavolo SiciliaLa formazione della Pallavolo Sicilia

La Farmacia Schultze Amando torna da Catania con un punto e una prestazione di grande generosità dalla quale ripartire in vista del proseguo del torneo di serie B1. La Pallavolo Sicilia batte al tie-break la formazione santateresina in un incontro valido per la terza giornata del torneo. Di fatto per le ragazze di coach Jimenez si è trattato di un esordio assoluto, dopo avere ottenuto dalla fipav il rinvio delle prime due gare per i casi di positività al Covid-19 riscontrati all’interno del gruppo squadra.

Chiara Agostinetto

Chiara Agostinetto (Farmacia Schultze Amando Santa Teresa)

Il ritorno alla normalità pur con una preparazione non ancora ottimale (soltanto tre allenamenti al completo sostenuti nella settimana che porta al match) ha permesso all’Amando di rimettere piede in campo dando vita una gara più che buona. Jimenez si affida per questo esordio ad Agostinetto in regia con Bertiglia opposto, Richiusa e Mercieca centrali, Donà e Ferrarini schiacciatrici/ricettrici, Calisti libero. La Rizzotti Pallavolo Sicilia di Catania conferma il sestetto iniziale dell’ultima partita con Pezzotti in regia, Muzi opposta; Agbortabi e Monzio Compagnoni al centro, Oggioni e Messaggi di banda, Bonaccorso libero.

Primo set in equilibrio costante con la Farmacia Schultze che allunga prima sul 10-12 e sul 15-18. Poi il recupero della squadra di casa che si porta sul 21-18 con annessi 2 discrezionali di Jimenez (19-18; 21-18). Allungo della Pallavolo Sicilia sul 24-20, quindi le ospiti si riportano ad un passo dall’aggancio (24-23) ma il finale premia il team etneo (25-23). Schermaglie di studio nel 2° set poi le joniche si portano sul +3 (4-7) sfruttando il turno in battuta della Richiusa. Sul 11-15 Relato cambia la diagonale e la mossa si rivela vincente con il recupero della sua squadra che si porta sul 16-16. Jimenez richiama le proprie atlete a distanza di poco tempo (15-16 e 19-18) e la scossa porta subito buoni frutti (20-22 e time out Catania). Poi un black out dell’Amando permette alla formazione di casa di spuntarla 25-23.

Amando Santa Teresa

La formazione dell’Amando Farmacia Schultze Santa Teresa

Nel terzo set parte forte la squadra santateresina (2-6) ma la risposta catanese non tarda ad arrivare per un quadro generale che permane in equilibrio (19-19, 23-23) ma stavolta il colpo di coda nelle fasi finali premia la squadra cara al presidente Lama. Si lotta su ogni palla anche nel quarto parziale con l’Amando che mette presto la freccia e va allargando la forbice in progressione (7-10, poi 13-19). Ma l’inerzia resta in mano ospite con Ferrarini che chiude il game con due attacchi in lungolinea (16-25). Il tie-break si apre con la Farmacia Schultze avanti sino al 6 a 10, poi la Pallavolo Sicilia piazza un break di 5 punti di fila che vale sorpasso (11-10) e preludio alla conquista del match. La contesa si chiude con un tirato 15 a 13.

RIZZOTTI DESIGN-FARMACIA SCHULTZE 3-2 (Set:25-23,25-23,23-25,16-25,15-13)
Rizzotti Design Ct: Pezzotti 5, Oggioni 8, Agbortabi 9, Muzi 27, Messaggi 17, Monzio Compagnoni 10, Conti 3, Bonaccorso G. (L), Musumeci, Minervini, Lombardo, De Luca 1, Bonaccorso C. (L2), Belluomo. All. Relato.
Farmacia Schultze S. Teresa: Calisti (L) , Moschella , Richiusa 8, Buttarini , Donà 14, Mercieca 14, Agostinetto 4, Basile , Grillo , Ferrarini 9, Santoro , Bertiglia 17. All. Jimenez. Vice all. Prestipino.
Arbitri: Caltagirone e Caronna di Palermo.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva