L’Amando non fa sconti al PalaBucalo: Selinunte capitola per 3 set a 0

Amando Santa TeresaAtlete e tifosi dell'Amando festeggiano la vittoria con Nola
Giulia De Luca (Amando Volley S. Teresa)

Giulia De Luca (Amando Volley S. Teresa)

Un nuovo passo in avanti verso l’obiettivo. La capolista del girone I di serie B2, Farmacia Schultze Villa Zuccaro Santa Teresa chiude con un perentorio 3 a 0 il match con Castelvolley Selinunte. Un incontro che non ha offerto molti spunti in termini di cronaca, vista la diversa caratura delle due squadre. Ospiti che peraltro si presentano al PalaBucalo in formazione rimaneggiata (assenti Patti, Grassadonia e Lunghi) e che dunque poco possono fare per contrastare il passo di un avversario che vuole conservare fino al termine il primato.

Amando Volley

Matilde Mercieca (Amando Volley)

Le note più interessanti del match riguardano le giovani atlete cresciute nel vivaio dell’Amando. La 14enne Giulia  Santoro fa il suo esordio in B2, e il primo pallone toccato si trasforma subito in punto, mentre Emma Sturniolo, 15 anni ottiene il primo punto in terza serie con la battuta al salto. Spietata a tratti la squadra di mister Scala, con una Matilde Mercieca a mettere palloni a terra in maniera inesorabile (top scorer con 17 punti) e con le giovanissime subentrate alle titolari, pronte a ritagliarsi uno spazio importante. Scala  in avvio schiera il sestetto collaudato, con Agostinetto in regia, Bertiglia opposto, Mercieca e Richiusa centrali, Rania e Casale schiacciatrici, Foscari libero. Calcaterra risponde con Saladino in palleggio e Lipido opposto, Cintura e Vullo dal centro, Crescente e Mattozzi in posto 4. Nessun libero e squadra invariata dall’inizio alla fine.

Nel primo parziale, vinto 25-8 dalle padroni di casa, Scala fa subentrare nel finale De Luca (17 anni) per Bertiglia e la già citata Sturniolo per Agostinetto. Gli stessi cambi vengono effettuati nel secondo set (finito 25-10), a cui si aggiunge quello di Giulia Santoro che bagna l’esordio con una battuta al salto flotting che vale l’ace e gli applausi del pubblico. Nel terzo ed ultimo parziale Scala fa riposare Bertiglia inserendo De Luca (quest’anno ha giocato indifferentemente da palleggiatrice e da opposto). Il set è più equilibrato per un evidente e giustificabile calo di concentrazione delle bianco-azzurre. Scala chiama anche un time out sul 9 pari, poi l’Amando mette la freccia e chiude la contesa per 25 a 18.

FARMACIA SCHULTZE VILLA ZUCCARO-CASTELVOLLEY SELINUNTE 3-0
(Set: 25-8, 25-10, 25-18)
FARMACIA SCHULTZE VILLA ZUCCARO: De Luca 5, Rania 7, Sturniolo 1, Casale 7, Mercieca 17, Agostinetto 4, Richiusa 8, Bertiglia 7, Siracusano, Santoro 1, Foscari (L), Grillo (L). All. Scala
CASTELVOLLEY SELINUNTE: Saladino, Mattozzi, Crescente, Cintura, Vullo, Monticciolo, Augusta, Lipido. All.Calcaterra
Arbitri: Chirumbolo di Lamezia e Cupello di Paola

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti