L’Akademia ad Aragona per difendere il primato. Gagliardi: “Serve gara perfetta”

Akademia Sant’AnnaUna fase del match con Aragona al PalaTracuzzi

La  Sicom Akademia Sant’Anna gioca sabato pomeriggio, inizio alle 18, ad Agrigento contro Aragona nel big match della penultima giornata in B1. In palio di fatto il primato nel mini-girone E2 di serie B1, con un punto che separa in classifica le due contendenti.

Akademia Sant'Anna

L’Akademia Sant’Anna ha superato la capolista Aragona all’andata

“Neanche il più ottimista di noi avrebbe pensato di trovarsi in una condizione del genere – ammette il tecnico della Sicom Akademia Sant’Anna, Nino Gagliardi -. Questo ci dà soddisfazione e andare ad Aragona a giocarci una partita così importante credo che dia lustro a quello che questa squadra sta facendo“. La vittoria nel derby di Reggio Calabria ha dato entusiasmo ma lo staff tecnico ha lavorato per tenere tutte le ragazze sulla corda.

Da martedì abbiamo cercato di dare un senso di normalità alla settimana, concentrandoci sull’avversario di sabato. Aragona ha una giocatrice come la Caracuta, che all’andata non c’era, in grado di spostare gli equilibri. Troveremo una squadra diversa da quella dell’andata, il campionato ha dimostrato però che se messa sotto pressione anche Aragona può avere delle difficoltà. E, quindi, noi andiamo lì per giocarci la nostra gara. Non dobbiamo dimenticare, però, che all’inizio del campionato Aragona era data come la squadra che doveva ammazzare il campionato insieme a Cerignola, quindi sicuramente troviamo una squadra molto forte con gente esperta”.

Akademia Sant'Anna

Nino Gagliardi in allenamento

Aragona non è solo Caracuta, una delle giocatrici più continue è stata anche la Stival. “È la più giovane ma sta dimostrando di essere un opposto importante non solo per la categoria. Affrontiamo una squadra davvero forte e servirà tanta attenzione ai particolari per mettere in evidenza i difetti, pochi, delle avversarie. Dobbiamo andare lì senza paura di sbagliare perché quando giochi con un avversario così l’errore può essere dietro l’angolo. Ma penso che questa settimana abbiamo portato all’interno del bagaglio tecnico e di preparazione alla gara della squadra tutte quelle cose che pensiamo possano dare fastidio ad un avversario come Aragona”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva