L’Acicatena non si presenta al “Marullo”. Il Camaro vola in finale di Coppa Sicilia

Camaro (Coppa Sicilia)

L’assenza della squadra avversaria consente ai neroverdi, già vincitori per 3-1 nel match di andata, di qualificarsi per l’atto conclusivo della manifestazione senza giocare la gara di ritorno. Squadra comunque in campo per un’amichevole con gli Allievi vinta per 8-1.

Il Camaro approda in finale di Coppa Sicilia senza disputare la semifinale di ritorno. L’avversario dei neroverdi, l’Acicatena, non si è infatti presentato al “Marullo” e il direttore di gara, trascorsi i canonici 45 minuti di attesa, non ha potuto far altro che prenderne atto e ratificare la mancata disputa dell’incontro. Dopo il successo esterno per 3-1 centrato all’andata, il Camaro stacca dunque senza giocare il pass per la finale, in programma al “Presti” di Gela (la data della gara non è ancora stata comunicata) contro la vincente del confronto tra Acquedolcese e Belpasso.
Vista l’assenza degli avversari, si è così rapidamente organizzata un’amichevole con la formazione Allievi. Camaro in campo con gli undici uomini che avrebbero affrontato l’Acicatena, con l’eccezione di Berikashvili, schierato tra i pali degli Allievi: in porta c’è dunque Terranova, con Cappello, Lauro, Cammaroto e Bruno in difesa, Ricciardo, Durante e Morgana a centrocampo, Cardia, Cannuni e Buda in avanti. 4-0 il risultato del primo tempo grazie alle reti di Buda (destro a fil di palo al 10′), Morgana (preciso tocco sotto porta su assist di Cannuni al 13′), Cardia (freddo a tu per tu con Berikashvili al 22′) e Cannuni (bel colpo di testa su assist di Cardia alla mezzora).

Esultanza per i neroverdi

Esultanza per i neroverdi giunti in finale di Coppa Sicilia

Nel corso della gara in campo anche Forti, De Maria, Grasso, D’Angelo, Lucà e Crimi. Nella ripresa subito in gol Durante al 4′ con un destro che si insacca nell’angolino basso e, poco dopo, Buda, a bersaglio al 7′ con un diagonale mancino. Il 7-0 è opera di D’Angelo, in gol su assist di Cappello. Gli Allievi accorciano al 19′ grazie al rigore di Bottaro. Ancora D’Angelo fa centro al 26′ spedendo di sinistro sotto la traversa e fissando il punteggio sul definitivo 8-1.
Il gruppo si ritroverà ora lunedì al centro sportivo “Camarello” per riprendere gli allenamenti con l’attenzione puntata sull’ultimo atto di questa brillante stagione, quella finale di Coppa Sicilia che potrebbe regalare alla società un nuovo prestigioso successo.

Commenta su Facebook

commenti