La Waterpolo Messina sconfitta per 16-5 a Roma. Retrocessione sempre più vicina

Serie A1 femminileFederica Radicchi al tiro. (Foto V.zo Nicita Mauro)

Retrocessione sempre più vicina per la Waterpolo Messina sconfitta a Roma dalla Sis 16-5. Le giallorosse sono rimaste in partita per un tempo e mezzo, troppo poco contro un avversario che, alla lunga, ha fatto valere il miglior tasso tecnico complessivo. A due giornate dalla fine della stagione regolare le peloritane rimangono ultime con sei lunghezze di svantaggio dalla Florentia, una in più rispetto alla forbice massima consentita per disputare quantomeno il play-out. Nelle ultime due gare, la Waterpolo Messina affronterà le prime della classe, sabato prossimo il Padova alla piscina Cappuccini e il 5 maggio l’Ekipe Orizzonte Catania, partite che, sulla carta, non sembrano alla portata delle giallorosse.

pallanuoto serie a1 femminile

Leticia Belorio al tiro (foto V. Nicita Mauro)

CRONACA La Waterpolo Messina gioca un buon primo tempo e dopo le reti Galardi e Tabani recupera con Radicchi e D’Amico. La Sis va in vantaggio con Centanni ma le peloritane trovano la nuova parità grazie ad un penalty trasformato da Belorio ad inizio della seconda frazione. Poi è quasi un monologo delle padrone di casa interrotto solo dalle reti peloritane di Amedeo e Radicchi. Il punteggio finale è particolarmente severo con la Waterpolo Messina che paga per stanchezza, salatamente, l’ultimo tempo quando nella mischia sono state gettate anche le ragazze più giovani.

Serie A Femminile

Time out Waterpolo Messina

COMMENTI Così il tecnico Johanne Begin: “Stiamo parlando di una sconfitta con ampio scarto, quindi, un allenatore non può essere soddisfatto. Voglio allora guardare ai lati positivi, al fatto che, a dispetto del risultato finale, siamo stati a lungo dentro il match e che hanno avuto minutaggio anche le ragazze della panchina. Qualcosa che potrà tornare utile in futuro alla società”.

TABELLINO – SIS ROMA-WATERPOLO MESSINA 16-5 (3-2, 3-1, 3-2, 7-0 )

SIS ROMA: Sparano, Tabani 4, Gual Rovirosa 2 (1 rig.), Marani, Giovannangeli 1, Tankeeva 1, Picozzi 1, Sinigaglia 1, Galardi 4, Centanni 1, Giachi 1, Cellucci, Galbani. All. Formiconi

WP MESSINA: Sotireli, De Vincentiis, Bonanno, Amedeo 1, Brown, Radicchi 2, D’Amico 1, Misiti, Marchetti, Belorio 1 (1 rig.), Majolino, Atigue, Celona. All. Begin

Arbitri: Collantoni e Filippini. Sup. num: Sis Roma 2/11 + 1 rig., Waterpolo Messina 2/6 + un rig

Questi i risultati  della sedicesima  giornata: Ekipe Orizzonte Ct- Milano 16-6 (mercoledì),  Padova- Rapallo 11-5, Cosenza- Florentia 6-5. Riposa Bogliasco. Classifica A/1 Femminile:  Ekipe Orizzonte Ct 40, Padova 27, Sis Roma 25, Rapallo e Milano 22, Bogliasco 21,  Cosenza 16,  Florentia 9, Waterpolo Messina 3

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti