La Top Spin Messina parte bene: 4-0 a Reggio Emilia all’esordio in campionato

Andrea LandrieuAndrea Landrieu (foto Paolo Giorgio)

Ottimo debutto in Serie A1 2020/21 di tennistavolo maschile per la Top Spin Messina Fontalba. Non poteva cominciare meglio la squadra del presidente Giorgio Quartuccio che, nella gara valida per la seconda giornata, si è imposta per 4-0 al PalaBigi contro il TT Reggio Emilia Ferval, formazione neopromossa nella categoria e reduce dal successo ottenuto una settimana fa a Torino.

La squadra della Top Spin Messina Fontalba

Tornati a giocare dopo il lungo stop per la pandemia, i ragazzi allenati da Wang Hong Liang, tutti a segno, non hanno sbagliato nulla, mostrando pienamente il loro valore. Andrea Landrieu, all’esordio assoluto nel massimo campionato italiano, ha aperto la serie battendo per 3-0 l’ex di turno Damiano Seretti. Il francese è partito lanciato (11-2), allungando senza problemi dal 6-2 in avanti. Dopo l’equilibrio iniziale (3-3), Landrieu ha prevalso 11-6 pure nel secondo parziale. Punteggio che si è ripetuto anche nella terza frazione, con la Top Spin che si è così portata sull’1-0.

Prestazione impeccabile anche da parte di João Monteiro, il quale ha superato 3-0 Mattia Crotti, l’atleta di maggiore esperienza in forza a Reggio Emilia. Nel primo set, sul 6-6, il campione lusitano ha accelerato fino all’11-8. Monteiro si è poi aggiudicato il secondo per 11-6 e quindi chiuso la sfida con il perentorio 11-1 della terza frazione.

Joao Monteiro (foto Paolo Giorgio)

Nel terzo confronto è quindi toccato a Marco Rech Daldosso opposto a Pietro Fantini, che ha rilevato il francese Romain Lorentz assente quest’oggi. Il bresciano ha subito messo in chiaro le cose (9-0), facendo suo il primo parziale per 11-2. All’11-3, sempre in favore di Rech, della terza frazione, è seguito un terzo set più aperto almeno in avvio (4-4), poi il portacolori della Top Spin ha completato l’opera (11-6), siglando il complessivo 3-0.

Jordy Piccolin, impiegato nel quarto incontro al posto di Landrieu, ha infine sconfitto (3-1) Mattia Crotti, decretando la netta vittoria per 4-0 della Top Spin. E’ stato, però, il padrone di casa a iniziare col piede giusto, sorprendendo il bolzanino: 11-4. La reazione dell’atleta ospite non si è comunque fatta attendere. Piccolin ha pareggiato i conti nel secondo set (11-7), imponendosi piuttosto agilmente per 11-5 e 11-2 nei successivi parziali.

Marco Rech Daldosso (foto Paolo Giorgio)

Incamerati i primi due punti in classifica, la Top Spin Messina Fontalba tornerà in campo per un doppio appuntamento casalingo tra il 5 e 6 febbraio, quando affronterà a Villa Dante nel terzo turno la Marcozzi Cagliari e poi il Tennistavolo Norbello nel recupero della prima giornata.

TT Reggio Emilia Ferval-Top Spin Messina Fontalba 0-4
Damiano Seretti – Andrea Landrieu 0-3 (2-11, 6-11, 6-11)
Mattia Crotti – João Monteiro 0-3 (8-11, 6-11, 1-11)
Pietro Fantini – Marco Rech Daldosso 0-3 (2-11, 3-11, 6-11)
Mattia Crotti – Jordy Piccolin 1-3 (11-4, 7-11, 5-11, 2-11)

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva