La Top Spin Messina chiude al secondo posto il gruppo di Champions League

Top Spin MessinaLa Top Spin Messina Fontalba in Champions League

Sconfitta indolore per la Top Spin Messina Fontalba nel terzo ed ultimo impegno del gruppo C della prima fase di Champions League. La squadra allenata da Wang Hong Liang, già certa della qualificazione dopo la seconda giornata di gare, ha perso per 3-0 contro i polacchi del K.S. Dekorglass Dzialdowo che chiudono dunque al comando ed a punteggio pieno il girone. Secondo posto, invece, per la Top Spin Messina Fontalba al culmine di una spedizione densa di indimenticabili emozioni. Nella sua prima partecipazione in assoluto alla massima competizione continentale, il club del presidente Giuseppe Quartuccio ha scritto la storia grazie ai successi contro TTC Enfireex Ostrava e TTSC UMMC-ELEM, staccando il pass per la seconda fase ed entrando così a far parte delle migliori 16 del tennistavolo europeo.

Marco Rech Daldosso, pongista della Top Spin Messina

Con João Monteiro tenuto quest’oggi a riposo, la sfida per il primato contro il K.S. Dekorglass Dzialdowo, anch’esso reduce da due affermazioni, è stata aperta dal singolare tra Marco Rech Daldosso e Truls Moregard, vinto dallo svedese in forza ai polacchi per 3-0. Incertezza nel primo set fino al 4-4, poi Moregard si è involato con cinque punti di fila, chiudendo 11-7. Bell’avvio (3-0) di Rech nella seconda frazione, caratterizzata da una situazione di parità sino all’8-8. Moregard ha alla fine prevalso 11-8 e l’ha spuntata anche in un terzo parziale, ugualmente combattuto, per 11-9, aggiudicandosi l’incontro.

Bella prestazione di Matteo Mutti, superato soltanto all’ultimo punto, per 3-2, dal quotato Jakub Dyjas. Pur essendo autore di un’ottima partenza (avanti 5-4), Mutti ha ceduto i primi due set per 11-8 e 11-6. Come accaduto ieri il portacolori della Top Spin ha però reagito in maniera veemente e, dopo aver sempre condotto, ha fatto suo il terzo parziale per 11-7, allungando quando si era sull’8-7. Dyias è andato al tappeto anche nella seconda frazione, vinta per 11-6 da un Mutti travolgente dopo il 4-4. Testa a testa al quinto set, sulla distanza dei sei punti, con Mutti che ha cancellato un match-point al rivale sul 4-5, riagguantando la parità, prima di cedere al “sudden death”, vedendo sfumare sul più bello l’occasione di una vittoria di prestigio.

Yaroslav Zhmudenko

Yaroslav Zhmudenko, volto nuovo della Top Spin

Nel terzo singolare Yaroslav Zhmudenko è stato battuto per 3-2 da Patryk Chojnowski. L’ucraino della Top Spin ha prevalso 11-9 nel primo parziale, rimontando da 8-9. Nel secondo non ha invece sfruttato due set-point sul 10-8, perdendo alla fine 12-10. Zhmudenko si è riportato in vantaggio dopo una terza frazione tutta in salita. Sul 6-10 ha annullato quattro set-point al rivale, ripetendosi anche sul 10-11, per poi tagliare il traguardo (13-11). Con l’11-8 per Chojnowski del quarto si è andati anche questa volta alla “bella”. Il 6-4 è valso al K.S. Dekorglass Dzialdowo il definitivo successo per 3-0 ed il primo posto nel gruppo C davanti alla Top Spin Messina Fontalba.

Dal 3 al 7 novembre la seconda fase di Champions League, con quattro gironi da quattro squadre ciascuno, che vedrà entrare in scena le prime otto del seeding: Borussia Düsseldorf (GER) e Sporting Clube de Portugal (POR) sono già state inserite nel gruppo A, TTSC UMMC (RUS) e GV Hennebont TT (FRA) nel B, FC Saarbrücken TT e.V.(GER) e Roskilde Bordtennis BTK 61 (DEN) nel C, Fakel-Gazprom Orenburg (RUS) e KS DARTOM BOGORIA Grodzisk Mazowiecki (POL) nel D. Ad esse, a completamento, si aggiungono le otto qualificate provenienti dalla prima fase a gruppi.

Top Spin Messina Fontalba

Top Spin Messina Fontalba qualificata alla seconda fase di Champions League

Dopo le splendide prestazioni in Russia della Top Spin Messina Fontalba e lo storico risultato ottenuto il presidente Giuseppe Quartuccio è raggiante: <<Abbiamo fatto qualcosa di grandioso, inimmaginabile solo pochi anni fa. I ragazzi e il nostro tecnico sono stati strepitosi, non vedo l’ora di abbracciare tutti per ringraziarli per le emozioni che hanno trasmesso non solo a me, ma a tutta la città. Messina è nell’élite del tennistavolo europeo, ci confronteremo con dei miti a livello internazionale. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri sostenitori e gli sponsor che hanno sposato il nostro progetto>>.
TOP SPIN MESSINA FONTALBA-K.S. DEKORGLASS DZIALDOWO 0-3
Marco Rech Daldosso-Truls Moregard 0-3 (7-11, 8-11, 9-11)
Matteo Mutti-Jakub Dyjas 2-3 (8-11, 6-11, 11-7, 11-6, 5-6)
Yaroslav Zhmudenko-Patryk Chojnowski 2-3 (11-9, 10-12, 13-11, 8-11, 4-6)
The following two tabs change content below.