La Top Spin Messina batte 4-1 Genova e comincia bene il girone di ritorno

Matteo Mutti in azione (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

È iniziato con una vittoria davanti ai propri tifosi il 2023 della Top Spin Messina WatchesTogether. La squadra del presidente Giuseppe Quartuccio ha battuto per 4-1 a Villa Dante il TT Genova Cervino, nel match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A1 di tennistavolo. Per la formazione allenata da Wang Hong Liang, assistito in panchina da Marcello Puglisi e dal team manager Roberto Gullo, sigilli di Robert Floras, Marco Rech Daldosso e Matteo Mutti (doppietta). Raggiunta l’Apuania Carrara a quota 12 in vetta alla classifica, aspettando il risultato dei toscani che affronteranno la Marcozzi.

Top Spin Messina WatchesTogether e TT Genova (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Nell’incontro arbitrato da Giuseppe Vargetto di Messina, il primo singolare è stato vinto da Robert Floras per 3-0 su Enrico Puppo. Il polacco ha cominciato subito forte (8-1) e portatosi sul 7-3 ha messo a segno quattro punti consecutivi, aggiudicandosi il primo set. Floras ha dominato il secondo parziale e, dopo l’8-1 iniziale, ha chiuso per 11-5, sfruttando la seconda chance disponibile. Strada ben più tortuosa, invece, nella terza frazione. Floras si è trovato sotto 1-5 ed ha poi agganciato l’ospite da 5-9 a 9-9. Messa la freccia, il polacco ha fallito il match-point sul 10-9, concretizzando però la seconda occasione per il 13-11.

A seguire, Marco Rech Daldosso ha sfidato Tommaso Maria Giovannetti, prevalendo 3-1. Il giocatore in forza ai liguri, staccandosi dal 7-7, si è imposto nel primo set per 11-7. Dal secondo parziale, tuttavia, Rech ha preso in mano le redini. Andando nettamente in vantaggio (8-2), l’atleta della Top Spin ha amministrato fino all’11-6. Nel terzo Rech è stato bravo ad accelerare subito (6-2) e, nonostante la reazione (6-5) di Giovannetti, ha condotto in porto il set senza patemi per 11-8. Successo largo del bresciano nel quarto parziale (11-2) a chiudere del tutto il discorso.

Matteo Mutti e Matteo Gualdi (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

La serie per la Top Spin è continuata con il 3-0 inflitto da Matteo Mutti a Matteo Gualdi. Il numero 1 del ranking italiano è stato ripreso da 7-5 a 7-7 nel primo set, ma è poi arrivato comunque al traguardo realizzando quattro punti consecutivi. Il 6-1 in apertura di seconda frazione gli ha consentito di gestire al meglio, chiudendo 11-2. Anche nel terzo Mutti non ha commesso la minima sbavatura, sfoggiando un’ottima condizione. Il mantovano ha preso un buon margine (7-3), completando l’opera in modo deciso (11-8).

Non è riuscito il bis a Robert Floras che ha ceduto per 2-3 contro Tommaso Maria Giovannetti nella sfida più combattuta. Nel primo parziale il polacco ha sventato un set-point sul 9-10, ma trasformando il secondo l’ospite ha avuto la meglio per 10-12. Floras ha viceversa condotto sempre le operazioni nel set successivo (11-7), rintuzzando i tentativi di Giovannetti, rimasto aggrappato fino all’8-7. Il giocatore dei liguri si è riportato avanti passando 11-9 nel terzo parziale dopo aver siglato sul 9-9 i due punti conclusivi. Floras l’ha riequilibrata con l’11-6 del quarto, rinviando il verdetto alla “bella”, dove la parità ha persistito sino al 5-5, poi Giovannetti ha avuto lo spunto per imporsi 11-6, regalando ai suoi la prima gioia della partita.

Rech-Giovannetti (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Di Matteo Mutti, battendo 3-0 Enrico Puppo, il punto della vittoria. Il beniamino del pubblico è volato in avvio sull’8-3, incamerando il primo set per 11-7. Mutti non ha fatto sconti, ha sfoderato colpi importanti e sia nel secondo che nel terzo parziale ha prevalso in entrambi i casi per 11-4, determinando il definitivo 4-1 della Top Spin Messina WatchesTogether contro il TT Genova Cervino.

L’intenso mese di gennaio proseguirà con la doppia sfida dei quarti di Europe Cup, avversario il GV Hennebont TT. L’andata domenica 22 gennaio a Villa Dante alle 17, il ritorno in Francia mercoledì 25 gennaio alle 19.30. Il 28 e 29 gennaio, a Castel Goffredo, appuntamento invece con la Final Four di Coppa Italia.

Robert Floras in azione (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Top Spin Messina WatchesTogether-TT Genova Cervino 4-1
Robert Floras-Enrico Puppo 3-0 (11-3, 11-5, 13-11)
Marco Rech Daldosso-Tommaso Maria Giovannetti 3-1 (7-11, 11-6, 11-8, 11-2)
Matteo Mutti-Matteo Gualdi 3-0 (11-7, 11-2, 11-8)
Robert Floras-Tommaso Maria Giovannetti 2-3 (10-12, 11-7, 9-11, 11-6, 6-11)
Matteo Mutti-Enrico Puppo 3-0 (11-7, 11-4, 11-4)

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.