La Tiger dilaga (4-0) con la Battipagliese e spezza il digiuno

Sparacello ed il tecnico della Tiger Brolo Bellinvia

La Tiger Brolo torna al successo dopo due mesi liquidando con un perentorio 4-0 la Battipagliese. Al “Vasi” risultato mai in discussione, perchè per i gialloneri la gara si mette subito in discesa. Da un lato le assenze per squalifica di Di Senso, Librizzi e Falanca e per infortunio di D’Emanuele, Schirò e Cuccia, dall’altro una squadra che, dopo i tanti addii eccellenti (Maraucci ed Esposito in primis), ha schierato diversi Juniores. Al 12′, sul cross di Zingales, Sparacello sfrutta l’assistenza di Calabrese e trafigge De Marino per l’1-0. Gli ospiti provano a reagire, ma Mannino è attento sulla punizione di Minnucci. Il diagonale di Santese si spegne quindi a lato. La squadra di Bellinvia è però letale al 37′: sugli sviluppi di un corner colpisce Koaudio per il raddoppio. Si va al riposo sul 2-0. Ad inizio ripresa (7′) l’ivoriano ex Milazzo si rende ancora protagonista, procurandosi un rigore. Calabrese dal dischetto non sbaglia: 3-0. La Tiger proseguo sul velluto e Lupo cerca la conclusione dalla lunga distanza, senza però impensierire De Marino. Il sipario cala al 30′ con la doppietta personale confezionata dall’imprendibile Calabrese. Finisce 4-0 e per i gialloneri sono tre punti di vitale importanza. Spezzato un digiuno che durava dal 19 ottobre, giorno dell’1-0 sul campo del Rende. Terzo ko di fila, invece, per i campani, sempre più in crisi. In panchina, a causa della squalifica di Corino, c’era Nello Adesso, allenatore della formazione Allievi.

Sparacello, ancora in gol

Sparacello, ancora in gol

TIGER BROLO-BATTIPAGLIESE 4-0
Tiger Brolo: Mannino, Saani, Kouadio, De Cristofaro, Ferrante, Sparacello, Lupo (20’ st Addamo), Bica Badan , Calabrese (32′ st Cuccia), Perricone, Zingales. A disposizione: Valenti, Calabretta, Aloe, Cirianni. Allenatore: Bellinvia
Battipagliese: De Marino, Mignoli (34′ st Avagliano), Fiorillo, Aprile, Mongiello, Garofalo, Santese (14′ st Paone), Odierna, Consiglio (3′ st Sica), Botta, Minnucci. A disposizione: Viscido, Guadagnuolo, Marciano, Mancone, D’Alessio. Allenatore: Adesso
Arbitro: Graziella Pirriatore di Bologna (assistenti Francesco Zangara di Catanzaro e Gaetano Sciammarella di Paola)
Marcatori: 12′ pt Sparacello, 37′ pt Kouadio, 7′ st e 30′ st Calabrese
Ammoniti: Garofalo

Commenta su Facebook

commenti