La Ssd UniMe cerca la seconda vittoria in casa della Waterpolo Catania

Ssd UnimeLa Ssd Unime celebra una vittoria

Con l’obiettivo di bissare il successo dell’ultima giornata, torna a Catania la Ssd UniMe che, per la terza giornata del campionato di Serie B di pallanuoto maschile, fa visita alla Waterpolo Catania. La compagine universitaria, dopo la battuta d’arresto alla prima proprio a Catania contro la big Polisportiva Acese, ha bagnato l’esordio casalingo con una vittoria di misura contro l’Etna Waterpolo, costruita soprattutto nel primo parziale di gioco, chiuso dai ragazzi allenati da Misiti per tre reti avanti e la porta universitaria inviolata per merito del neo portiere Mariani.

Ssd Unime

La formazione dell’Ssd Unime che partecipa al torneo di serie B

Secondo e terzo parziale di sostanziale equilibrio tra le due formazioni (2-2 e 2–1), mentre gli universitari si complicano la vita nell’ultima frazione: si fanno rimontare tre reti e rischiano la beffa nel finale di gara. Alla fine, però, l’8-7 finale dona punti importanti alla Ssd UniMe in chiave salvezza: Giacoppo e compagni (per il difensore messinese altra bella prestazione impreziosita da una tripletta personale, cosi come per Vinci) fanno un balzo in avanti importante, perché lasciano l’ultima posizione in graduatoria generale e scavalcano Rari Nantes Napoli, Ossidiana e la Waterpolo Catania prossimo avversario dei messinesi (squadre ferme a 0 punti, anche se l’altro team messinese ha ancora un match da recuperare), mentre l’Etna Waterpolo rimane ferma con un solo punto all’attivo frutto del pareggio interno all’esordio con l’Ortigia Academy.

Ssd Unime

Un time out della Ssd Unime a Napoli

Al fianco del team allenato da Ciccio Misiti in classifica troviamo il Catania Nuoto 2000 e la Waterpolo Palermo. Sarà un altro match molto importante, dunque, per i messinesi, che avranno un’occasione d’oro per allontanare ulteriormente le ultime piazze della classifica e allungare contro una diretta concorrente per la salvezza. Dall’altro lato, però, la squadra etnea è ancora ferma a 0 punti ma nelle prime due giornate ha affrontato le due regine del torneo: Polisportiva Acese e Rari Nantes Auditore. Dunque sarà tanta la voglia per la Waterpolo Catania, per di più di fronte al proprio pubblico, di rifarsi immediatamente per cancellare lo 0 dalla propria classifica. Alla Piscina Francesco Scuderi, con inizio alle 17.30, andrà in scena certamente un bel match, sia per i punti in palio che per le future motivazioni delle due squadre.