La Siac supera il Nicolosi e prolunga la serie positiva

siac-realContinua il momento positivo della SIAC Messina che ha superato il Nicolosi per 9-4. Quarto risultato utile consecutivo per la squadra di Golinelli, frutto di tre vittorie e un pareggio, che si porta in zona salvezza, aspettando il recupero della gara tra il Salina ed il Futsal Mascalucia. I biancoazzurri stanno disputando un ottimo girone di ritorno per cercare di raggiungere l’obiettivo prefissato. Martedì la SIAC sarà impegnata in Coppa Italia con il Real Aci. La gara di andata si giocherà al Palarescifina alle ore 20.30.

La cronaca. La partita inizia subito con l’espulsione di Tomaselli, reo di aver detto qualche parola di troppo al direttore di gara. Qualche minuto dopo la SIAC passa in vantaggio con Morabito che fa centro dopo due tentativi. Subìto il gol, il Nicolosi prova a ripristinare le distanze con un tiro al volo su schema di calcio d’angolo, Morabito salva davanti al portiere. Al 10’ lo stesso Morabito prova il tiro, respinto dall’estremo difensore. Al 13’ SIAC ancora in avanti con Carlo che supera tre avversari, ma calcia centralmente. Poi sale in cattedra Cento con una sassata da centrocampo, sfera che bacia il palo e si insacca alle spalle del portiere di casa. In primo tempo si chiude con il punteggio di 2-0 in favore della SIAC.

Nella seconda frazione di gioco gli uomini di Golinelli continuano a creare azioni pericolose e si portano sul 3-0 con la potente punizione di Morabito che non lascia scampo al portiere. Al 5’ il Nicolosi accorcia le distanze con Marchese con un tiro che passa sotto le gambe di Cento prima di finire in rete. Al 10’azione perentoria di Carlo che mette a sedere due avversari e serve Grasso per il tap-in che vale il 4-1. Al 12’ rinvio errato del portiere di casa che consegna la sfera a Carlo, il giocatore bianco-azzurro non sbaglia e porta il risultato sul 5 a 1. La SIAC è padrone del campo, ogni azione viene trasformata in rete. Al 15’ Cento recupera palla e la consegna a Grasso che con un preciso tiro aumenta il vantaggio dei bianco-azzurri. Il giocatore si ripete qualche minuto dopo con un tiro potente che non lascia scampo all’estremo difensore. Al 20’ parte il contropiede degli ospiti con Grasso che resiste alla carica di un avversario e serve Carlo che sigla il gol dell’8-1. Risultato pesante per il Nicolosi che prova a reagire e riesce ad accorciare le distanze per due volte con Marchese. Al 27’ Grasso sradica il pallone dai piedi ad un avversario e da il là al contropiede che Giordano finalizza con un lob morbido. L’ultima azione è dei padroni di casa che trovano il gol con Fichera che fissa il risultato sul definitivo 4-9.

Il prossimo turno prevede l’incontro Asd SIAC-Sport C. Peloritana. La gara, valevole per la settima giornata di ritorno del campionato, girone C, di serie C2 si disputerà presso il campo “PALARESCIFINA” di Messina, sabato 8 febbraio alle ore 16.

Il tabellino. Nicolosi-Asd SIAC Messina 4-9 (0-2)

Marcatori: 5’pt, 3’st, Morabito; 15’ pt Cento, 5’st, 22’st, 25’st Marchese (N); 10’st, 15’ st, 20’ st Grasso, 12’st, 20’st Carlo (S); 27’st Giordano; 30’ st Fichera (N).

Nicolosi: Marchese, Fichera G, Tomaselli, Barbagallo, Milici, Cutuli, Fichera D, Lombardo, Roggio, Tomarchio, Zappala.

Asd SIAC Messina: De Leo, De Francesco, Colavita, Grasso, Miserendino, Morabito, Giordano, Carlo, Cento. All. Golinelli.

Arbitro: Casimiro Greco di Acireale.

Ammonito: Giordano (S), Carlo (S).

Espulso: Tomaselli (N).

RISULTATI: Salina-Mortellito 4-6; Atletico Villafranca- Futsal Mascalucia 4-4; Savio Messina PGS-Sporting Viagrande 3-3; Nicolosi-SIAC 4-9; Sport C. Peloritana-Real Aci 3-2; Or.Sa.P.G-Merì 2-4; Ludica Lipari-Trinacria 7-5.

CLASSIFICA: Mortellito* 48; Sport C. Peloritana 44; Merì 37; Ludica Lipari* 36; Savio Messina 30; Trinacria 27; Real Aci, Nicolosi 25; Or.Sa. P.G. 20; SIAC 19; Salina* 18; Futsal Mascalucia* 17; Sporting Viagrande 12; Ateltico Villafranca 11.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti