La Play Volley batte la Ciclopys e si qualifica per le semifinali di Coppa Sicilia

La Play Volley durante una pausa di gioco nella gara di Coppa Sicilia

Rosy Isgrò – Play Volley barcellona

La Play Volley stacca il pass per le semifinali di Coppa Sicilia grazie al successo ottenuto a spese della Ciclopys nella gara secca dei quarti. Sul taraflex dell’Aia Scarpaci la formazione del longano sfodera una prestazione di ottimo livello chiudendo la pratica in tre set e novanta minuti di gioco. Un successo quello ottenuto dal sestetto tirrenico di mister Fazio giunto dopo un primo set combattuto in cui per quasi tutto l’arco del parziale, sono state le ospiti, capitanate da Pilar Miranda, a dettare i ritmi. Poi il colpo di coda della Play che in due turni di servizio riesce ad operare aggancio (22 pari) e successivo sorpasso. Si va avanti in una altalena continua di emozioni sino all’epilogo favorevole alle locali (31-29) dopo una lunga sequenza di vantaggi. Le ospiti accusano il colpo e consentono a Barcellona di scappare via sin dalla prima parte del secondo set, non riuscendo a ricucire il gap, che verrà reso meno severo (25-18) da un sussulto d’orgoglio etneo quando ormai i giochi erano compromessi. Sul 2-0 Conti e compagne non mollano la presa, e con ancora più determinazione dei precedenti parziali continuano a macinare gioco, non concedendo alle avversarie possibilità di rientrare in partita.

le atlete di casa si complimentano per la conquista del punto

La formula della Coppa Sicilia, che prevedeva i quarti di finale in gara secca, consente così alla squadra della presidentessa Accetta l’accesso diretto alle semifinali della manifestazione. A giorni la Commissione Gare Regionale ufficializzerà le modalità di svolgimento (date comprese) di questa fase. Ovvia la soddisfazione dell’entourage tirrenico a fine gara: “Siamo contenti – dichiara mister Domenico Fazio –, per avere conquistato il passaggio del turno. Ci tenevamo particolarmente a ben figurare, perchè questa manifestazione ci consente comunque di misurarci con le migliori formazioni della categoria. Essere tra le prime 4 ci rende orgogliosi, ma allo stesso tempo ci stimola a preparare gli impegni che ci attenderanno in futuro con maggiore impegno e determinazione. Tornando alla gara sono molto soddisfatto – continua il tecnico barcellonese – le ragazze non hanno sottovalutato l’impegno, abbiamo avuto modo di vedere all’opera chi fino ad ora per varie vicissitudini aveva avuto meno spazio. Tutti indistintamente mi hanno dato le risposte che cercavo, dandomi la conferma dell’organico di qualità sul quale posso contare“.

Nel prossimo turno di campionato, la Play Volley resterà ferma, posticipando, di fatto, la sosta che le altre squadre hanno osservato nel week-end appena trascorso. Nella seconda di ritorno, in programma nel fine settimana del 29 febbraio/1marzo, la compagine barcellonese è di scena a Paternò, mentre per il primo impegno casalingo bisognerà attendere il fine settimana successivo.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva