La Piero Spadafora accelera nel secondo tempo e non lascia scampo al Cocuzza

Piero Spadafora

La Piero Lepro Spadafora si aggiudica il derby con il Cocuzza di San Filippo del Mela grazie ad una prestazione sontuosa. In avvio di gara una buona circolazione di palla e grande intensità permettono ai padroni di casa di chiudere il quarto con un più tre con Mobilia e Sofia in grande evidenza.
Nel secondo quarto gli ospiti cercano una reazione, ma sono ancora i ragazzi di coach Maganza con Stuppia e Contaldo a portare gli Spartans al riposo lungo con un vantaggio di quattro punti.
Ad inizio di terzo quarto il tecnico Maganza chiede ai suoi una partenza sprint, e puntualmente gli Spartans ascoltano il loro allenatore, realizzando un parziale di 8-0. A 6,27 dal termine della frazione il risultato è sul 42-30.
La buona prova di Scozzaro prima ed un canestro di Vento a fine frazione permettono alla Piero Lepro Spadafora di andare sul più undici nei pressi della terza sirena. Il pubblico di casa è entusiasmato dalla prova dei ragazzi gialloneri, si fa sentire e dalle tribune chiede la vittoria.
L’ultimo quarto è senza storia, con il Cocuzza che non riesce a contrastare gli Spartans che aumentano ancora il divario e chiudono sul definitivo punteggio di 73-52 forse un po’ troppo severo per il team filippese. Coach Maganza ad ogni modo si ritiene soddisfatto dall’ottima prova di tutto il proprio roster e con i ragazzi può legttimamente festeggiare il quinto squillo in campioanto dedicato ai propri tifosi.

Palla a due Spadafora-Cocuzza

Palla a due Spadafora-Cocuzza

Piero Lepro Spadafora -Cocuzza San Filippo 73-52
Piero Lepro Spadafora: Mobilia 9, Scozzaro 14, Sofia 12, Contaldo 13, Stuppia 20, Mondello 3, Vento 2, Barbera, Di Dio, Colosi n.e. Nomefermo n.e. Molino n.e. All. Maganza
Cocuzza San Filippo: Barbera 6, Toto 14, Milikhovic 6, Coppolino 3, Li Vecchi 15, Corazzon 3, Cordaro n.e., Cocuzza n.e.,Imbesi n.e., Albana 5, Bellomo. All. Romeo

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti