La Pgs Luce fa suo il derby con la Siac. Vadalà e Costa firmano il successo

Pgs Luce

La Pgs Luce ha vinto per 2-1 il derby messinese del campionato di serie C2 di calcio a cinque giocato in casa della Siac sul parquet del Palamili. Partita vibrante, a tratti piuttosto nervosa, ma sempre ben gestita dalla squadra di mister Sebastiano Costa che si può dire abbia meritato la vittoria. Le reti decisive in favore della Luce sono state segnate nella prima frazione di gioco: ha sbloccato Giovanni Vadalà con un preciso tiro sfruttando un assist su passaggio lungo del portiere Simone Fiumara; ha raddoppiato Antonio Costa con una splendida conclusione di “rabona”, dopo aver rubato con grande caparbietà il pallone ad un avversario sul quale era andato a in pressione.

Siac-Pgs Luce: le squadre a inizio partita

Siac-Pgs Luce: le squadre a inizio partita

Nella ripresa ci si aspettava fosse la Siac a fare la partita, magari costringendo gli avversari ad abbassarsi per ripartire in contropiede. Invece la Luce ha continuato a macinare gioco e far girare bene il pallone riuscendo ad andare alla conclusione un paio di volte. La Siac ha subito questo atteggiamento di gioco e nel tentativo di reagire in diverse occasioni ha dovuto forzare le giocate ed aumentare la forza d’urto nei contrasti. Da ciò è scaturito il compimento di un cospicuo numero di falli, che per ben tre volte ha portato la Luce a poter calciare il tiro libero. Abbastanza clamorosamente, però, i tre diversi tiratori presentatisi dal dischetto, Giunta, Fiumara e Bucca hanno sciupato le opportunità per blindare il risultato. I molteplici errori dal dischetto potevano rivelarsi fatali, perché la Siac è riuscita ad accorciare le distanze con Briguglio, il quale, approfittando di una disattenzione difensiva, ha superato con un pallonetto Fiumara fattosi trovare fuori posizione. Tuttavia, gli ultimi assalti dei padroni di casa sono risultati improduttivi ed il triplice fischio dell’arbitro ha sancito la vittoria della Pgs Luce per 2-1, a conclusione di una prestazione complessivamente convincente, che consente di raggiungere quota ventinove punti.

 Antonio Costa autore del gol decisivo

Antonio Costa autore del gol decisivo

Nell’immediato dopo partita, a seguito di qualche scaramuccia tra giocatori, si è registrata un pò di bagarre nella zona vicina agli spogliatoi, che vista la presenza di molti tifosi nel corridoio poteva risultare potenzialmente pericolosa. Ma il tutto è stato placato dalla preziosa presenza e dal comportamento responsabile dei dirigenti di ambo le società.  A fine gara la dichiarazione dell’allenatore della Pgs Luce, Sebastiano Costa, soddisfatto per l’esito dell’incontro: “Abbiamo giocato bene contro un avversario pronto a dare battaglia su ogni pallone. Mi è piaciuto l’atteggiamento dei ragazzi che hanno giocato senza mai perdere la calma. Dispiace solo per le occasioni sprecate su tiro libero perché potevamo risparmiarci qualche patema d’animo nel finale e consentirci una gestione più tranquilla”.

Commenta su Facebook

commenti