La Nuova Igea Virtus accoglie Giovanni Biondo e il portiere Francesco Maggi

Nuova Igea VirtusGiovanni Biondo in posa con il ds Bottari e il presidente onorario Miano

Sono ufficiali i primi due innesti della Nuova Igea Virtus. Dopo l’annuncio dei giorni scorsi, a circa tre settimane dall’inizio della preparazione precampionato è arrivato in sede Giovanni Biondo. L’ex calciatore del Cittanova è stato accolto allo stadio dal presidente onorario Concetto Miano. Al termine di una trattativa “lampo”, condotta con successo dal direttore sportivo Benedetto Bottari con l’intermediazione di Max D’Amato, il club barcellonese si è poi assicurato un portiere di indiscusso valore ed esperienza per il prossimo campionato.

Nuova Igea Virtus

Francesco Maggi, nuovo portiere igeano

Si tratta di Francesco Maggi, pugliese di Martinafranca, fisico possente dall’alto dei suoi 186 centimetri di altezza per 81 kg di peso, reduce da una brillante stagione nell’Olympia Agnonese, formazione molisana che appena un paio di mesi addietro ha perso la finale play off regionale per giocarsi il salto di categoria in serie D. Maggi ha all’attivo una quarantina di presenze complessive in serie D con le maglie di Isernia, Campobasso e Manfredonia, mentre in Eccellenza ha difeso la porta di Isernia, Vastogirardi e Roccasicura. Nell’ultimo torneo si è distinto anche per un record personale: ha mantenuto l’imbattibilità della propria porta per 800 minuti (oltre otto partite senza subire gol).

Il neo portiere igeano già freme per iniziare la sua avventura in giallorosso: “Non vedo l’ora di iniziare e di conoscere i miei nuovi compagni e il mister Ferrara, col quale telefonicamente abbiamo chiacchierato a lungo trovando parecchi punti in comune sul nostro modo di intendere il calcio. Sono consapevole di approdare in una piazza importante ed in una società che ha un progetto ambizioso. Ho tanta voglia di fare bene, il lavoro ripaga sempre e intendo fare del mio meglio per regalare ai miei nuovi tifosi le soddisfazioni che meritano”.

Nuova Igea Virtus

Il portiere Francesco Maggi con la maglia dell’Agnonese

Francesco Maggi preferisce non sbilanciarsi in merito alle proprie caratteristiche: “Preferisco che a parlare sia il campo. Negli anni mi sono guadagnato la fama di para rigori. Spero, se ce ne sarà bisogno, di riaffermarmi in questa veste. Il ds Bottari ha espresso grande fiducia nei miei confronti, al pari di mister Ferrara, e per un calciatore la fiducia è tutto. La stima espressa nei miei confronti è ciò che mi ha convinto ad accettare la proposta della Nuova Igea Virtus senza esitazioni”. 

Autori

+ posts