La NP Messina vince all’overtime con l’Orsa Barcellona e blinda i playoff

Nuova Pallacanestro MessinaAngelo Salvatico in cabina di regia (foto Marco Familiari)

Terzo successo di fila per la Nuova Pallacanestro Messina che supera in un match fondamentale per l’accesso ai playoff l’Orsa Barcellona. I giallorossi, rimasti in otto per infortuni e partenze, avevano tre elementi non al meglio della condizione fisica, ma non hanno cercato attenuati e hanno giocato un match di grande intensità e abnegazione come sottolineato da coach Manzo nel dopogara che ha elogiato il carattere dei propri giocatori.

Nuova Pallacanestro Messina

Federico Pierleoni cerca uno spiraglio (foto Marco Familiari)

Salvatico e Pierleoni con l’aggiuntivo subito a segno (5-2),  il recupero di Salvatico vale il 7-4, massimo vantaggio con Budrys che segna dall’angolo (10-4), ancora Salvatico scatenato in penetrazione (12-6), 0-5 esterno ma ancora Budrys con un canestro impossibile va a segno per il 14-11. 4-0 casalingo con due liberi di Salvatico e Budrys che ruba palla sulla rimessa per il 18-13, poi tanti errori dalla lunetta per la squadra di casa e primo quarto che si chiude sul 19-17.

L’Orsa sorpassa con uno 0-3 in apertura di parziale, Maddaloni sorpassa sul 21-20, tripla di Bergaudas (23-25),  gran assist di Fernandes Barroca per il pareggio, ancora tripla ospite con Antoniani (27-30), Maddaloni segna spalle a canestro, ma Seye segna da sotto e da fuori per il 31-37. Il lungo ospite si ripete con la tripla del 33-42, si va all’intervallo con gli ospiti avanti di sette sul 35-42.

Orsa Barcellona

Bergaudas in azione (foto Barresi)

Ospiti a secco per i primi 2’30’’ del quarto ma Messina continua a sbagliare i liberi,  dopo il gran canestro di Bucci risponde Pierleoni in penetrazione (41-44). Segnano ancora da tre punti i lunghi ospiti con Grbic (41-48), il canestro di Kraljic induce al timeout coach Manzo a 4’ dalla sirena sul 41-50. Bucci buca la zona con una tripla centrale (43-53), risponde Pierleoni con un’altra tripla (48-53), il canestro di Maddaloni costringe alla sospensione la panchina ospite (50-53), Budrys segna due liberi e a fil di sirena Seye insacca il 52-55.

Ultimi dieci minuti di grande intensità, pareggio immediato di Pierleoni, rubata di Budrys che inchioda a due mani, altra palla recuperata e canestro di Pierleoni che segna una penetrazione deliziosa. Pierleoni corregge un suo errore vicino a canestro (61-57 a 6’ dalla fine), tripla di Budrys contro la zona (64-57), l’Orsa torna a contatto con Bangu (66-63) e soprattutto con Kraljic che segna il -1 a 2’06’’ dalla fine. Guadalupi non sente la pressione e segna il nuovo +3 (68-65), ma l’Orsa sfrutta bene l’assenza di Maddaloni uscito per cinque falli dando palla vicino a canestro, Orsa che sorpassa e a 34’’ dalla fine è a +1 con palla in mano.

Nuova Pallacanestro Messina

Andrea Maddaloni in lunetta (foto Marco Familiari)

Gli ospiti sbagliano ma colgono il rimbalzo offensivo, quinto fallo di Guadalupi su Bucci per fermare il tempo a 13 secondi. Il capitano ospite fa 2/2, 68-71, dopo il timeout fallo su Budrys in penetrazione che non sbaglia i liberi, ancora fallo su Bucci che però sbaglia un libero. Si riparte dal 70-72 con cinque secondi sul cronometro, Messina non ha piu timeout, Salvatico si butta dentro, sbaglia ma l’offensivo è di Budrys che segna praticamente sulla sirena il canestro del pareggio.  Il canestro viene convalidato, si va al supplementare.

Budrys mette un libero derivante dal tecnico per proteste fischiato al coach ospite, triplone di Pierleoni che segna il +4,  ancora Pierleoni “on fire” per il 78-72, Salvatico vola al ferro e segna l’80-72 con un parzialone di 8-0 dopo 1’30’’.  Il capitano di Messina a segno per l’82-74, l’Orsa non molla e torna a -2 con Bangu (82-80), Salvatico mette due liberi, poi un recupero della difesa lo innesca in contropiede, antisportivo di Bucci, altri due liberi a segno, 86-80 a 11’’ dalla fine.   Rimessa Messina, con grande signorilità coach Biondo da lo stop ai suoi giocatori, match che termina così sul +6 per Messina. Con questa vittoria la Nuova Pallacanestro è a un passo dai playoff, nel prossimo turno ultima trasferta della fase ad orologio sul parquet degli Svincolati Milazzo.

Orsa Barcellona

Seye Babacar ha firmato ben 27 punti (foto Marco Barresi)

Tabellino: Nuova Pallacanestro Messina – Orsa Barcellona 86-80 d1ts
Nuova Pallacanestro Messina: Salvatico 22, Fernandes Barroca, Guadalupi 4, Pierleoni 20, Budrys 28, Maddaloni 12, Lo Iacono, Cipriani. Allenatore: Manzo.
Orsa Barcellona: Gaipa ne, Golubovic 2, Bucci 14, Kraljic 18, Grbic 3, Seye 27, Antoniani 6, Crisafulli ne, Angius, Bergaudas 4, Patanè S. ne, Bangu 6.
Allenatore: Biondo. Assistente: Pirri.
Parziali: 19-17, 16-25 (35-42), 17-13 (52-55), 20-17 (72-72), 14-8 (86-80).
Arbitri: Matteo Filesi di Chiaramonte Gulfi (RG) e Federico Mameli di Augusta (RG).

The following two tabs change content below.