Meriense sempre al comando col Kamarina. Primo brindisi per il Meriven

Mortellito-Meriense

La Meriense è ancora in vetta al campionato di C1 di calcio a 5 dopo la sesta giornata andata in scena nello scorso week-end. Al Palalberti è arrivata la vittoria per 3-1 sul Mortellito. Protagonisti del match Regner e Molina Benitez, autore di una doppietta. Per i padroni di casa il centro di Massaro. Quindici i punti collezionati in classifica dalla Meriense, gli stessi del Kamarina, che ha battuto per 8-2 il Montalbano (doppietta di Ravidà), scivolato all’ultimo posto della graduatoria. Poker di reti di Alessandrà, doppiette di Perna e Ravidà, più i gol di Micieli e Occhipinti.

A Santa Lucia del Mela il Meriven ha steso per 9-2 la Pgs Luce, centrando la sua prima affermazione del campionato. Sfida mai in discussione, con il primo tempo che si è chiuso sul 6-2. Per la squadra di Carnazza sono andati a segno due volte Gitto e Bruno, e poi Giordano, D’Angelo, Calamunci, Di Nuzzo e Consolo. Smedile e Costanzo a bersaglio per la formazione di mister Martelli, al suo terzo ko consecutivo, ancora condizionata dalle numerose assenze. Il capitano Valerio Bucca ha indossato una fascia di colore nero in memoria di Milko Panebianco, amico della società, scomparso in settimana. Negli altri incontri del turno Città di Leonforte-Megara Augusta 3-1, I Bruchi-La Madonnina 5-2, Inter Club Villasmundo-I Calatini 0-5, La Garitta Acireale-Catania C5 0-1.

Classifica: Kamarina, Meriense 15, I Bruchi 14, Catania C5 11, Inter Club Villasmundo 10, I Calatini, La Madonnina, Pgs Luce 9, Megara Augusta, Mortellito 6, Città di Leonforte 5, Meriven, La Garitta Acireale 4, Montalbano 3.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva