Mondo Giovane: gli uomini ospitano il Volleyschool, le ragazze a Santa Teresa

Mondo Giovane-Semper  (80)Un nuovo fine settimana di campionato è alle porte per il Mondo Giovane che sabato dovrà affrontare due partite importanti e al contempo difficili con le squadre di serie D maschile e femminile. I ragazzi del tecnico Saro Pappalardo tornano a giocare alla Palestra della Scuola Media La Pira di Camaro: avversario del team biancoazzurro (sabato alle ore 19) è il VolleySchool, compagine catanese di buona levatura in piena lotta per l’accesso ai play off. Reduce da due sconfitte consecutive maturate contro altrettante compagini di alta classifica (il Peloro, seconda forza del girone e l’imbattuta capolista Giarre) il Mondo Giovane vuole conquistare la posta in palio per interrompere il momento negativo. Capitan Giglio e compagni cercano quel risultato positivo importante per migliorare la propria classifica in funzione dei play out e soprattutto ritrovare fiducia nei propri mezzi, che la mancanza di risultati nelle ultime settimane ha contributo ad affievolire.

L’incontro come già detto non sarà privo di insidie visto che il Mondo Giovane non potrà affrontarlo con l’organico al completo per le assenze di Mirko Lento (squalificato per una giornata dopo il doppio rosso rimediato con Peloro e a Giarre), Andrea Allegra (fuori città per impegni lavorativi) e con Machì frenato da un problema fisico. Ci vorrà una prova maiuscola da parte di tutto il collettivo per riuscire a cogliere quella vittoria che, in questo momento, rappresenterebbe la medicina ideale per curare ogni male. L’arbitro designato per dirigere l’incontro è il signor Matteo Verrigni.IMG_8887

Tornano in campo dopo due settimane di lontananza dal clima campionato le ragazze della serie D Femminile, chiamate sabato alla trasferta di Santa Teresa contro le locali della Polisportiva. Al PalaBucalo, il Mondo Giovane cerca di aggiungere ulteriori punti a una classifica alquanto positiva per una “matricola”. L’obiettivo prioritario della salvezza sembra ormai raggiunto: con una sola retrocessione prevista e un tesoro di 12 punti di vantaggio sull’ultima della classe (Trinisi), capitan Catano e compagne possono affrontare l’incontro senza pressioni particolari legate al risultato ma non per questo meno “affamate” di punti. Le atlete in maglia biancoazzurra viaggiano sulle ali dei risultati positivi messi insieme da dicembre ad oggi (cinque vittorie su sette incontri) che hanno fatto prendere confidenza con il livello tecnico della categoria e aumentata la consapevolezza del gruppo nelle proprie qualità. Contro la Polisportiva Santa Teresa, mister Capillo potrà contare sulla rosa al completo con l’unico punto interrogativo legato alle condizioni fisiche della Oteri, che dovrebbe comunque essere recuperabile per la gara. L’orario d’inizio è fissato alle ore 20,30, subito dopo la conclusione della gara della squadra di serie B2 dell’Effe Volley.

 

Commenta su Facebook

commenti