La Desi Shipping cerca conferme a Martignacco. Breviglieri: “Grande reazione”

Akademia Sant'AnnaMartilotti indica uno scherma alle compagne (foto Salvatore Gucciardi)

Prosegue il tour de force della Desi Shipping Akademia Messina, reduce dal convincente e importante successo casalingo di mercoledì contro Perugia. Le peloritane, alla terza gara in otto giorni, volano in Friuli per la quinta giornata del girone di ritorno contro la Itas Ceccarelli Martignacco, in programma domenica 22 gennaio, con inizio alle ore 15.30. Il club del presidente Fabrizio Costantino, dopo il viaggio a Sant’Elia di domenica scorsa e il match infrasettimanale in casa, affronta un’altra trasferta molto lunga, con l’obiettivo di bissare l’ultima vittoria.

Akademia Sant'Anna

L’Akademia ha conquistato una vittoria chiave con Perugia (foto Salvatore Gucciardi)

Muzi e compagne si troveranno di fronte una squadra ostica, con tante frecce al proprio arco e che affronterà il match con il coltello tra i denti perché arriva da una serie di turni casalinghi poco positivi. Dopo la vittoria per 3-0 contro l’Anthea Vicenza Volley, tra le mura amiche le ragazze allenate da coach Mauro Gazzotti hanno subito le battute d’arresto contro San Giovanni in Marignano (sconfitta per 2-3), Roma (0-3), CDA Talmassons (1-3) e ultima in ordine di tempo contro Ipag Sorelle Ramonda Vicenza (0-3).

Un trend negativo che le friulane vorranno invertire per regalare la gioia della vittoria dopo diversi mesi al proprio pubblico e smuovere una classifica che, attualmente, vede la Itas Ceccarelli in sesta posizione a quota 21 punti, otto lunghezze più avanti rispetto a Messina, quartultima della classe ma con un tesoretto di quattro punti nei confronti delle dirette inseguitrici Marsala (con una partita in meno) e Sant’Elia.

Akademia Sant'Anna

Coach Breviglieri e la panchina di Messina (foto Salvatore Gucciardi)

Modestino e compagne arrivano al match di domenica, dunque, con il chiaro intento di riprendere a fare punti pesanti e ritrovare il feeling con la vittoria che manca dall’8 gennaio (3-0 in casa di Sant’Elia). Nell’ultimo turno Martignacco ha osservato il riposo programmato dal calendario, ma è stata impegnata nei quarti di finale di Coppa Italia di A2, subendo la sconfitta per 3-0 in casa della Roma Volley Club. Le messinesi, dal canto loro, hanno trovato grinta ed entusiasmo dalla vittoria casalinga contro Perugia: un 3-0 reso ancora più importante dalle sconfitte concomitanti di Marsala (3-0 a Soverato) e Sant’Elia (3-1 in casa dell’Anthea Vicenza Volley).

All’andata, tra l’altro, le friulane piegarono per 3 set a 0 le resistenze delle peloritane: la compagine siciliana, ad eccezione del secondo set terminato 24-26, non riuscì mai ad incidere realmente sul match e l’idea di poter restituire lo sgambetto a Martignacco, oltre al tentativo di allungare la striscia positiva e trovare una spinta ulteriore in classifica, sicuramente sarà un fattore determinante nell’approccio alla gara da parte dell’Akademia. Gli arbitri dell’incontro saranno Claudia Angelucci e Antonio Lichelli. Il match, il cui inizio è programmato alle ore 15.30, sarà visibile gratuitamente sul canale youtube di Volleyball World Italia.

Akademia Sant'Anna

Le indicazioni di Breviglieri nel time-out

Il tecnico Marco Breviglieri è soddisfatto per la reazione mostrata dalla squadra contro Perugia: “Ci tengo a fare i complimenti a tutti. Dopo la sconfitta di Sant’Elia e i soli due giorni di riposo non era scontato, abbiamo vissuto momenti difficili e sono felice per tutto l’ambiente perché ne aveva bisogno. Le ragazze hanno dato una grande risposta e mi fa enormemente piacere. Il problema è la continuità. Aurelia ha fatto una grande partita e abbiamo avuto percentuali in attacco importanti, così come la ricezione e anche il muro hanno funzionato molto bene. La scelta sui due liberi è stata tecnica: Sara sta migliorando molto e quindi ho pensato che si meritava la sua chance, mentre Giorgia è un grande difensore e, quindi, continueremo su questa strada perché abbiamo due liberi bravi. Faccio fatica a trovare qualcosa di negativo, ripartiremo dal risultato perché ci dà fiducia e buone sensazioni”. 

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.