La CLC Messina beffata nel finale a Bari

La squadra di serie C

E’ sfumato al fotofinish il successo della CLC Messina. Un penaltie all’ultimo minuto ha regala la vittoria ai pugliesi delle Tigri Bari dopo un match nel quale ai messinesi è mancato il guizzo decisivo per chiudere definitivamente la partita al momento giusto.

Dopo un’ottima partenza, la CLC ha subito oltremisura il ritorno dei padroni di casa. Ma nonostante tutto il primo tempo si chiudeva con Libro e compagni avanti   19-17. Nel secondo tempo al primo minuto le Tigri colpivano dalla piazzola per il sorpasso ma subito dopo replicava Carrat che riportava avanti i peloritani. Lo score si bloccava sul 20-22 con i messinesi che non riuscivano a trovare il giusto abbrivo. Si andava avanti così sino all’ultimo minuto quando i baresi pescavano un autentico jolly che gli regalava la vittoria.

Squadra Under 16 CLC Messina

Risultati : Cus Catania-Salento 42-15, ArechiSanta Maria CV 22-8 Classifica: Arechi e Cus Catania 6, CLC Messina 5 Santa Maria CV e Tigri Bari 4, Salento 2.

TIGRI BARI-CLC MESSINA 23-22

TIGRI BARI: Castro, Cisaria, Cirasola, Sebastiani, Schena, Stellato, Shmai, Spizzico, Cassinese, Longo, Giaquinto, Di Tano, Tauro, Terenzio, Cataldo. In panchina: Valerio, Grassi, Caporusso, Severino, Genchi, Surico e Lozito. All. Bianchini.

CLC MESSINA: Bottari, Mancini, Libro, Marzullo, Irrera, Carrat, Pidalà, Spanò, Blandino, Tornesi, Asaro, Previti, Saccà, Lo Re, Sindona. In panchina: Raffa, Salvador, Miceli, Runci, Frigione, De Caro, Soldano. All. Capodici.

ARBITRO: Tarantino di Lecce

MARCATORI: 7’ meta Tornesi, tr. Carrat; 13’ meta Carrat, tr. Carrat, 16’ meta Sebastiani, tr. Stellato; 22’ meta Tornesi; 30’ cp Stellato; 40’ meta Giaquinto, tr. Stellato; 42’ cp Stellato; 45’ cp Carrat; 79’ cp Stellato.

Bella affermazione della squadra Juniores della CLC Messina, che ha battuto con il punteggio di 26-17, al termine di una partita vibrante e intensa, una forte Lazio, terza forza del ranking. La squadra di Magnisi e Bonasera sin da subito ha messo in chiaro che la partita sarebbe stata dura per gli avversari marcando con Tripodo al primo minuto. Ma i laziali hanno fatto valere la loro maggiore consistenza sul campo aperto e sono passati in vantaggio. Ma i due nazionali Tripodo e Durante erano in stato di grazia e hanno fatto pendere la bilancia dal lato peloritano. Prima il pari poi un altro recupero ed, infine, la meta del successo, che dà morale al gruppo e consente ai messinesi di guardare alla prosecuzione del campionato con rinnovata fiducia.

UNDER 16 e 14: Brindano anche l’Under 16, che ha liquidato le Aquile del Tirreno 20-0, e l’Under 14, vittoriosa sul Melrose di Barcellona (43-0) e l’Amatori Messina (33-0).

Commenta su Facebook

commenti