La capolista Rocca di Capri Leone ricomincia a correre nel match con la Stefanese

Il Rocca riprendere a correre in vetta alla classifica del campionato di Promozione. Una risposta convincente sul piano del gioco in una gara sbloccata sul finale, ma che doveva chiudersi molto prima. Prepartita di forte impatto emotivo con uno striscione inneggiante Pippo Mancuso, ancora disperso dopo l’incedente della Norman Atlantic. Contro la Stafanese, rinforzata nel mercato di dicembre, la squadra di casa fa fuoco e fiamme, nei primi minuti, sfiorando il gol in più di un’occasione. C’è voluto l’ex Inferrera tra i pali della porta avversaria per mantenere in equilibrio la partita, con alcuni interventi plastici su Biondo. Lucarelli mette alto da posizione favorevole e Cannavò non aggancia il pallone ad un passo dalla porta. La pressione è costante e Milia sulla sinistra, sente il valore della partita con una carica speciale. Con il trascorrere del tempo, la Stefanese si compatta in difesa e supera indenne un quarto d’ora di forte difficoltà. Gli ospiti in avanti non si vedono. Su corner dalla sinistra Miano schiaccia di testa e sfiora il vantaggio. Non c’è partita ma il risultato a fine primo tempo è bloccato sullo 0-0 con forte rammarico tra i giocatori del Rocca. La ripresa si specchia nel primo tempo, con la Stefanese chiusa nella propria area di rigore.

Lo striscione d'incoraggiamento per Pippo Mancuso

Lo striscione d’incoraggiamento per Pippo Mancuso

La svolta arriva da un parapiglia generale a centrocampo, dove per eccesso di nervosismo ne fanno le spese Tarantino e Scarpinato che devono abbandonare il campo per reciproca espulsione. La mano ferma dell’arbitro Saccà mette in discesa la partita per il Rocca, che giunge al meritato vantaggio solo al 73’ con Mariano Russo. L’assist di Protopapa è perfetto per la deviazione vincente. Stavolta Inferrera non può fare il miracolo come prima su Biondo. La Stefanese non ha armi per reagire e si deve arrendere al tiro secco del neo entrato Basilio Monastra. Oltre alla superiorità numerica, il Rocca ha ritrovato gamba e voglia di vincere. Troppe occasioni perse nel primo tempo, meglio se diventa solo un dettaglio alla luce di una vittoria molto meritata.

USD Rocca – Stefanese 2-0
Marcatori: 73’ Russo, 90’ Monastra

Commenta su Facebook

commenti