La Arb Messina al mondiale di plogging: “Sport e rispetto per l’ambiente”

PloggingL'Asd Arb Messina in posa in Piemonte

Villar Perosa è stata la capitale del plogging. Dopo le qualificazioni a luglio a Capo Peloro e ad agosto sulla spiaggia di Levante a Milazzo, la squadra dell’Asd Arb Messina ha partecipato alla seconda edizione del campionato mondiale della disciplina che unisce corsa e rispetto dell’ambiente. Oltre 70 atleti e atlete da 9 Paesi si sono sfidati lungo i sentieri delle Valli Chisone e Germanasca, correndo e ripulendo le montagne.

Plogging

I partecipanti in posa con i rifiuti raccolti

Per tre giorni Villar Perosa ha riunito sportivi da tutta Italia, ma anche da Grecia, Spagna, Portogallo, Svezia, Paesi Bassi, Stati Uniti, Ucraina e Uruguay, tutti accomunati dallo stesso entusiasmo: è possibile fare bene al pianeta divertendosi. La squadra siciliana ha totalizzato un terzo posto nella categoria femminile con Nadiya Sukharyna e un premio speciale per l’atleta più giovane iscritto in gara, Simone Orlando. Nella classifica generale l’Arb Messina ha ottenuto come migliori risultati un 14°, un 22° e un 28° posto.

Soddisfatto Davide Liotta della Arb: “Personalmente sono molto orgoglioso perché tutti gli atleti, nessuno escluso, è consapevole del ruolo di ambasciatore di un movimento sportivo e culturale, e siamo pronti a nuove sfide, iniziative, gare, dove la competitività sportiva e legata ad una sensibilizzazione per una corretta educazione ambientale. Oltre alla competizione sportiva è stata soprattutto una festa, in cui il denominatore comune tra tutti gli atleti è stato il fair play e la solidarietà, a riprova che il vero avversario è una mentalità sbagliata”. 

Plogging

Presenti oltre 70 atleti provenienti da 9 diversi Paesi

La squadra era composta da Nadiya Sukharyna, Saverio Mancuso, Paolo Alibrandi, Gabriele Cama e Simone Orlando. Non hanno partecipato alla gara ma si sono qualificati Carmelo Bruno Priscoglio e Salvatore Falzone. La Arb Messina ha ringraziato per il sostegno che ha consentito alla squadra siciliana di partecipare a questa magnifica e gratificante esperienza: la città di Milazzo con il sindaco Pippo Midili e l’assessore allo sport Antonio Nicosia, Il Centro Sportivo Italiano comitato di Messina nella persona del presidente Santino Smedile, il Gruppo Franza e Pietro Franza, la Gestam srl, Ciemme pubblicità, la Pro Loco Capo Peloro e la Mediterranea Eventi.

Autori

+ posts