La Kama Italia Aretusa Siracusa torna al successo. Il Minibasket Milazzo si arrende nel finale

Due punti pesanti in cascina per la Kama Italia Aretusa Siracusa allenata da Luigi Bordieri. Gli aretusei riscattano la sconfitta di Crotone con la vittoria sul Minibasket Milazzo con il punteggio di 61-55. Avvio con grande intensità e dove non mancano sportellate sotto canestro fra i possenti Rahman e Agosta. L’inizio dei mamertini è aggressivo e sfruttando la spiccata fisicità del proprio centro americano e rapidi contropiedi si portano sul + 8, al 6’. La Kama Italia grazie ad Alescio e a Bonaiuto, riesce a recuperare e a chiudere il parziale in parità a quota 18.

Il punteggio finale in favore di Siracusa

Il punteggio finale in favore di Siracusa

Nel secondo tempo, subito un sussulto di Casiraghi per il sorpasso dei locali, mentre gli ospiti si mostrano assai fallosi nelle conclusioni. I siracusani difendono con più ordine e trovano nel giovane Alescio il giocatore capace di cambiare ritmo alla squadra. Si va all’intervallo lungo con la squadra di Bordieri avanti di 6 lunghezze (31-25).
Nella terza frazione, Milazzo approfittando di un calo di tensione dei locali, torna a farsi minaccioso, 33-31 al 23’. Bonaiuto prima, Bellofiore dopo ristabiliscono il + 6 al 25’. Aggrappati a Rahman, 19 punti finali, i mamertini vanno sul – 3 al 27’, 39-36. Chiusura di tempo con la Kama Italia ancora avanti di 6,45-39. Ultimo parziale caratterizzato dalla stanchezza e dagli errori al tiro. Tuttavia i ragazzi di Bordieri resistono al forcing avversario, e possono festeggiare la seconda vittoria stagionale. I ragazzi di coach Massimiliano Fiasconaro invece recriminano e rimangono a due punti in classifica. La prossima settimana sfida da non fallire contro la vicecaplista Cefalù, sconfitta nell’ultimo turno dal sorprendente Crotone.

Kama Italia Aretusa- Amendolia Milazzo 61-55
Parziali: 18-18; 31-25; 45-39
Kama Italia: Vitale 8, Bonaiuto 15, Messina 3,, Bellofiore 2, Carbone, Casiraghi 9, Ferraro, Alescio 10, Grasso 1, Agosta 13. All: Bordieri
Milazzo: Spanò 3, Sofia 4, Coppolino 3, La Spada, Scilipoti, Rath 12, Rahman 19, Scozzaro 9, Amendolia, Amato 5. All: Fiasconaro
Arbitri:Giunta(Ragusa)- Sarda (P.Armerina).

Il pivot di Milazzo Rahman, miglior marcatore di squadra

Il pivot di Milazzo Rahman, miglior marcatore del match

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva