JSL Women di scena al “De Simone” per la sfida di Coppa contro il Santa Lucia

Fase di una partita JSL Women

La JSL Women tornerà in campo sabato per affrontare in trasferta il Santa Lucia Siracusa nella gara di Coppa Italia regionale. Le neroverdi tirreniche sono reduci dal turno di riposo in campionato, che ha permesso, comunque, al gruppo di affinare la condizione atletica dopo la lunga pausa di gennaio, causata dalla pandemia.

Jsl Women

Il mister della JSL Marco Palmeri

“La nostra squadra, che ha un’età media bassa, ha bisogno di giocare molto per crescere, al contrario di ciò che è avvenuto nell’ultimo periodo – dichiara il tecnico Marco Palmeri alla vigilia della partita -. Ritengo sia fondamentale, infatti, verificare ciò che si è fatto in settimana confrontandosi con avversarie diverse come livello. Per cui non vediamo l’ora di goderci il campo”.

Che gara ti attendi al “De Simone”? “Essendoci due gironi, non si ha piena contezza dei valori generali. Sappiamo che il Santa Lucia è un’ottima compagine, ma non abbiamo riferimenti dettagliati”.

JSL Women

La giovane Brunilde Anastasi in azione

In perfetta sintonia con quelle del suo mister, le parole della giovane Brunilde Anastasi (classe 2007): “Dopo lo stop forzato, cercheremo di fornire delle belle prestazioni. Ci attendono sfide importanti contro rivali competitive, ma daremo sempre il massimo per assicurarci il migliore risultato possibile.

Stiamo lavorando su vari aspetti e continueremo a farlo con il solito impegno, perché non si smette mai di imparare”. L’incontro, che comincerà alle ore 15, sarà arbitrato dal signor Claudio Coletta di Catania.