Jonica di nuovo in campo, ospite del Real Aci. Obiettivo riscatto

JonicaLa Jonica celebra un successo

Dopo il turno di riposo forzato la Jonica riprende la propria marcia nel primo campionato di Eccellenza facendo visita al Real Aci per un match che si svolgerà domenica 7 alle ore 15,30 in quel di Acicatena.
La squadra etnea si qui ha raccolto solo un punticino in quattro gare frutto dell’unico pareggio a fronte di tre sconfitte. 2 gol fatti ed 11 subiti. Per li fate si tratterà di una gara ” pesante ” anche se ancora siamo ad inizio stagione. Mancherà il capitano Bisicchia, fermato dal giudice sportivo, mentre saranno presenti Fascetto e Costa, due tra gli elementi più rappresentativi.

Gli spalti dello stadio di Santa Teresa Riva in occasione dell'esordio della Jonica in Eccellenza

Gli spalti dello stadio di Santa Teresa Riva in occasione dell’esordio della Jonica in Eccellenza

Il team caro al presidente Mimmo Saglimbene invece conta su 3 lunghezze in graduatoria con una gara in meno, grazie alla vittoria nella partita di esordio contro il Milazzo, dopo due sconfitte alla fine di due gare che lasciano un po’ di amaro in bocca. Rientra Cardia per un team molto carico che non vuole compiere altri errori di “gioventù” che sono costati cari negli ultimi due turni. In queste due settimane lo staff tecnico guidato da Mimmo Moschella ha avuto modo di lavoro molto e di provare e riprovare le situazioni di gioco prevedibili.

Alla vigilia del rientro in campo della Jonica si concede ai taccuini il capitano Max Herasymenko, che dice “abbiamo lavorato in maniera intensa in questi quindici giorni. Abbiamo tanta voglia di tornare a fare punti, Non lesineremo nessun sforzo per dare soddisfazione ai nostri sostenitori”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti