Impresa contro la capolista del T.T. Top Spin. Sorridono le formazioni peloritane

Top Spin Messina (foto Antonio De Felice)

Positiva per le squadre peloritane l’ultima giornata del girone di andata dei campionati a squadre maschili di tennistavolo.
In serie B/1, cade a Messina la capolista T.T. Siracusa fermata sul 5-3 da un agguerrito T.T. Top Spin (Wang, Caprì G., Quartuccio). Gioca un ottimo match la formazione del presidente Giorgio Quartuccio che mette a segno una doppietta con Wang e Caprì che apre la strada alla vittoria coronata dal punto di Giuseppe Quartuccio su Fabrizio Puglisi. Due punti pesanti che accorciano la classifica e consentono ai messinesi di raggiungere quota 8.
Successo anche in B/2 del T.T. Top Spin (Rampello C., Puglisi, Zaccone S.), che supera agevolmente il fanalino di coda T.T. Mazzola “A” per 5-0, conquistando due punti importanti per la salvezza. La capolista T.T. Mazzola “B” batte, invece, a Milazzo il S. Michele (Larini, Giardina, Caprì S.) con un tiratissimo 5-4. Giro di boa a zero punti per il Tauromenion (Masaracchia, Finoccchiaro, La Torre) sconfitto in trasferta dall’Albatros Zafferana per 5-1.
Nel campionato di C/1, bella vittoria in trasferta per la T.T. Universitaria (Girone, D’Amico L., Pillera) che vince a Reggio contro il T.T. Amatori Reggini per 5-3. Doppia affermazione di Pillera e Girone e quinto punto di D’Amico che consente al sodalizio di mr. Caruso di ottenere la seconda vittoria consecutiva. Sconfitta interna del T.T. Top Spin (Soraci M., Trifirò, Cappuccio) che cede 5-1 al Chip Planet Palermo, alla testa della classifica a punteggio pieno. Punto della bandiera di Marco Cappuccio sul palermitano Manish Penna.

Commenta su Facebook

commenti