Impianti e circoli aperti entro il 25 maggio. Ci sarà un voucher per le palestre

palestreLe palestre riapriranno con stringenti misure di sicurezza (foto Ansa)

“Riapriremo le strutture sportive al massimo entro il 25 maggio, se possibile anche prima. Metteremo risorse a disposizione per attuare il protocollo di sicurezza per le realtà che avessero problemi ad attuarlo attraverso la società Sport e Salute”. Così il ministro dello sport Vincenzo Spadafora nell’informativa al Senato.

Vincenzo Spadafora

Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora (foto Ansa)

“Non c’è solo il calcio – ha aggiunto –. Il resto del mondo dello sport di squadra deve riprendere gli allenamenti dal 18 maggio e per questo che noi abbiamo proposto ulteriori linee guida al comitato tecnico scientifico proprio per consentire a tutti gli altri sport a tutte le altre discipline di poter riprendere gli allenamenti dal prossimo 18 maggio. Deve partire tutto lo sport di base, devono riaprire tutti quei centri che sono anche una grande risorsa nelle città italiane tra palestre, impianti e circoli sportivi. Proporrò la riapertura di tutte queste attività e tutti questi centri entro il 25 maggio al massimo. Abbiamo già inviato al Comitato tecnico scientifico le linee guida per la riapertura di questi centri e se avremo una risposta positiva è prevedibile anticipare il via”.

Bertotto

Oltre 75mila collaboratori sportivi hanno ricevuto un bonus dal Governo

Il ministro è tornato a parlare dei 600 euro già versati tra gli altri a tecnici, istruttori, maestri e arbitri. “Complessivamente tra risorse ordinarie e straordinarie arriviamo a circa un miliardo di euro di risorse complessive. Tra queste, il bonus ai lavoratori sportivi. Ad oggi è già stato dato il bonus a oltre 75.000 lavoratori sportivi. Riguardo alla riapertura del bando sport e periferia, abbiamo raddoppiato il fondo con 140 milioni di euro. Ci sarà poi anche il voucher per le palestre”, anche se non si conoscono ancora i dettagli. “Lo sport – ha concluso Spadafora – potrà trarre da questo dramma anche una occasione per rigenerarsi”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva