Il Team Scaletta batte la Sangiovannese per 5-2 con una scatenata Cucinotta

Team ScalettaLa rosa del Team Scaletta

Già raggiunta la matematica salvezza in serie A2, il Team Scaletta supera (5-2) la Sangiovannese al PalaMili nella dodicesima giornata di ritorno. Seconda vittoria consecutiva per le ragazze di mister Ivana Cernuto che, centrato l’obiettivo stagionale della permanenza nella categoria, volano rispettivamente a -1 dalla Woman Grottaglie e a -2 dalla prossima avversaria, la Salernitana.

Una fase di Team Scaletta-Sangiovannese

Dopo solo un minuto dal fischio d’inizio, Rizzo sigla il vantaggio con un tiro dal limite dell’area. A riequilibrare il risultato per la Sangiovannese ci pensa Moreira, che sfrutta al meglio l’azione in contropiede creata dalle sue compagne e con un destro dalla lunga distanza deposita il pallone in rete.

Il pareggio dura solo pochi minuti. Al 12′ Bertino, sempre pronta sul secondo palo, firma la rete del raddoppio (2-1). Le messinesi spingono per chiudere definitivamente la partita e attorno al 15′, a distanza di pochi minuti una dall’altra, arrivano le due marcature della scatenata Cucinotta, che raggiunge quota undici gol in campionato. Il primo parziale termina 4-1 per il Team Scaletta.

Team Scaletta

Un duello della sfida tra Scaletta e Sangiovannese

La ripresa si apre con la squadra messinese proiettata in avanti e Bertino, su azione in percussione con Pensabene e Cusumano, realizza la sua doppietta personale, portando il risultato sul 5-1. A due minuti dal termine, il capitano della Sangiovannese, Perrucci, riduce le distanze.

Per Giusy Cucinotta “era una partita in cui era necessario fare punti, abbiamo provato alcuni schemi e il mister ha fatto girare tutta la squadra. Adesso ci aspettano due partite importantissime e ci teniamo a far punti per chiudere al meglio la stagione, per la nostra città ma soprattutto per il nostro presidente”. 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva