Il Savio fa suo il derby con il Mondo Giovane e trova la testa del girone

Foto  squadra Serie D(1)Il Savio vince il derby cittadino con il Mondo Giovane e aggiunge altri tre punti alla propria classifica quanto mai allettante in questo scorcio iniziale del torneo. Alla Palestra Juvara, la squadra di mister Russo piega il Mondo Giovane per 3 set a 1, al termine di una gara che l’ha vista brillante protagonista per tutto il match. Le giovani atlete gialloblu salesiane sono state perfette per intensità e livello di gioco nei primi due set: nel terzo e quarto hanno dovuto confrontarsi con una più tenace opposizione del Mondo Giovane, ma nelle fasi cruciali ritrovavano lo smalto iniziale e la freddezza per andare a chiudere l’incontro. A fare la differenza l’organizzazione di gioco del Savio che ha innescato con una puntuale precisione i suoi attaccanti, sia dalle zone esterne che dal centro.

Il set d’apertura si trasforma ben presto in un monologo di capitan Altea Bruno e compagne che già a metà frazione hanno accumulato un vantaggio consistente (16-6): la reazione del Mondo Giovane è alquanto debole, non tale da cambiare l’inerzia del gioco che rimane nelle mani del Savio che se lo aggiudica con un perentorio 25 a 14. Un copione che si ripete anche nel set successivo, dove il Savio mette subito in chiaro le sue intenzioni con un break iniziale di 6 a 1. Il parziale scorre via nel segno delle gialloblu che aumentano il distacco fino al definitivo 25 a 10 che vale il doppio vantaggio.

La strada verso una facile affermazione del team caro al dg Paolo Bitto sembra ormai spianata, ma la reazione caratteriale del Mondo Giovane incomincia a materializzarsi nel terzo set. Sistemata meglio la fase di copertura difensiva, più attente in battuta, le atlete ospiti iniziano a mettere in mostra un gioco più incisivo portandosi in vantaggio in apertura (2-5). L’incontro si fa più interessante e procede nel segno di un maggiore equilibrio con il finale che proprio sui titoli di coda premia il Mondo Giovane.

Sulle ali dell’entusiasmo per l’epilogo del set precedente, Famulari e compagne partono spedite toccando un vantaggio di cinque lunghezze (1-6) e mantenendosi davanti nella prima parte del set (5-9). A questo punto il Savio si scuote e con un break di sei punti consecutivi capovolge la situazione (11-9). L’incontro procede con una serie di piccoli strappi realizzati da entrambe le squadre sino allo sprint finale, quando una indovinata serie di cambi permette alle gialloblu di superare la fase di stallo andando a conquistare l’intera posta in palio. Con questa vittoria il Savio sale a quota sette punti e soprattutto balza in testa al girone. Per il team di mister Russo si tratta dell’ulteriore segnale sulla compattezza di un gruppo giovane ma “affamato” di vittorie e soprattutto voglioso di crescere. Un serbatoio di prospetti validi sui quali la società sta lavorando con lo staff tecnico per assicurare un futuro di livello alla prima squadra.

SAVIO MESSINA – MONDO GIOVANE 3-1 (Set: 25-14; 25-10; 23-25; 25-20)

SAVIO MESSINA: Antonuccio, Burrascano, Bruno A, Bruno M, De Domenico, Ragonese, Raymo, Siracusano, Lombardo (L). All. Russo

MONDO GIOVANE: Catano, De Grazia, Grillone, Vento, Famulari, Donato, Basile, Currò (L), Celesti, Oteri, Grasso, Conti. All. Capillo

 

Commenta su Facebook

commenti