Il Santa Teresa Volley in Campania per lo scontro al vertice con il Fiamma Torrese

Santa Teresa VolleyL'esultanza del Santa Teresa Volley a fine partita

Nel prossimo turno di Serie B1 girone D, il Santa Teresa Volley farà visita, sabato 24 novembre, all’altra capolista Fiamma Torrese. Infatti entrambre le compagini guidano la graduatoria con 12 punti, anche se le siciliane presentano una gara in meno.

Santa Teresa Volley

Monica Lestini (Santa Teresa Volley)

La formazione di coach Adelaide Salerno è composta dalle confermate Jessica Moretti e De Siano; per il resto si tratta di volti nuovi che vanno a completare il roster campano fra cui segnaliamo le schiacciatrici Giusy Astarita e Maria Boccia nonché le centrali Erika Dell’Ermo (classe 1997) e la saronnese Francesca Figini. Monica Lestini, P4, uno dei punti di forza del Santa Teresa Volley, conosce bene per averci giocato contro il pari ruolo avversario Giusy Astarita: “E’ una giocatrice che sa il fatto suo; lei e le sua compagne ci daranno filo da torcere ma noi ci siamo preparate a dovere, curando i particolari. Sappiamo di essere già a buon punto sia come collettivo che al servizio, ma dobbiamo fare quel salto di qualità in ricezione e nella coordinazione del muro. Stiamo lavorando duro e nulla tralasceremo e sono certa che faremo bene”.

Santa Teresa Volley

Marcela Nielsen (Santa Teresa Volley)

Di contro Marcela Nielsen, la migliore in campo nella trasferta di Cerignola, sottolinea: “Solo con la determinazione, la concentrazione e l’umiltà si raggiungono i traguardi importanti e tutto ciò a partire dagli allenamenti. Per quanto riguarda la mia condizione, ritengo ancora di poter dare tanto, sono solo al 30/40% della forma, ma sono arrivata dopo rispetto alle altre nel gruppo, praticamente a ridosso dell’inizio del campionato e fra l’altro sto adattandomi ai diversi movimenti del giocare opposta rispetto al mio naturale giocare di banda”. Buone notizie sul versante infortunate: escluse complicazioni sia a livello di menisco che di crociato per quanto riguarda il ginocchio di Raquel Ascensao, la romana può tornare ad allenarsi dopo un percorso mirato di esercizi fisioterapici.

Commenta su Facebook

commenti