Il presente e il Futuro della Semper Volley nel volto di Ilenia De Francesco

Un primo piano di Ilenia De Francesco
Un primo piano di  Ilenia De Francesco

Un primo piano di Ilenia De Francesco

La Semper Volley sta sostenendo in questi giorni la fase cruciale della preparazione in vista del campionato di serie D. La fatica si fa sentire nelle gambe e la testa delle atlete del sodalizio diretto da Paola Savoca ma vi è anche la voglia di migliorare i brillanti risultati conseguiti nella scorsa stagione, quella del debutto in un torneo regionale. Gli stimoli e la determinazione aiutano tanto quando vi è da lavorare sodo in palestra. Tutto sta procedendo nel migliore dei modi alla Semper che, sotto la guida dello staff tecnico composto da Peppe Tricomi e dal suo braccio destro Davide Aloisio, sta iniziando a trovare la sua impronta. Le uscite amichevoli e il Memorial Cucinotta forniranno risposte ancora più concrete a queste prime indicazioni.

Intanto sfruttiamo una pausa di gioco per conoscere, in maniera più approfondita, una delle giovani atlete del roster messinese, tra le protagoniste nello scorso campionato di serie D. La schiacciatrice Ilenia De Francesco vuole sfruttare l’esperienza accumulata nell’ultimo torneo che le ha permesso di acquisire una certa confidenza con la categoria e più fiducia nelle proprie capacità.

Incomincia una nuova stagione con la Semper: puoi descriverci quelle che sono le tue sensazioni?

“Mi avvio ad affrontare la seconda annata con la maglia di questa squadra. Fin dal primo momento mi sono trovata bene con le ragazze, che subito mi hanno accolto calorosamente. Sono entrata a far parte di un gruppo meraviglioso, per non parlare degli allenatori… Sicuramente quest’anno cercherò di dare il meglio di me stessa, impegnandomi con sacrificio negli allenamenti e poi in partita”.

Sarà per voi il secondo campionato di serie D con la maglia della Semper: quanto pensi potrà tornarvi utile la precedente esperienza?

“Pensare che mi aspetta un nuovo anno da affrontare in serie D mi rende molto ansiosa, ma nello stesso tempo sono convinta che, come questa esperienza mi ha fatto crescere e mi ha impartito delle lezioni di vita nel recente passato, lo farà anche adesso”.

La De Francesco in azione

Ilenia De Francesco in azione

La società nutre molta fiducia sulle tue capacità. Hai un modo particolare per gestire queste aspettative?

“Fin dal mio arrivo in questa società devo dire che ho notato una certa fiducia nelle mie possibilità sia da parte dell’allenatore Peppe Tricomi e del collaboratore tecnico Davide Aloisio, che della dirigenza con in testa il presidente. Forte dell’esperienza passata continuerò sempre a lottare per ripagarne stima e considerazione”.

Le tue impressioni sul prossimo torneo di serie D?

“Se lavoreremo con costanza e impegno in ogni allenamento nessun risultato è impossibile da raggiungere. Se poi dovessero sopraggiungere delle difficoltà, le supereremo insieme come abbiamo sempre fatto”.

Oltre alle pallavolo, coltivi qualche altra passione? Come sono le tue giornate tipo?

“La pallavolo da quando avevo otto anni è la mia più grande passione, ormai penso di non poterne fare a meno.. La mia giornata tipo è: scuola-studio e allenamenti. Ormai essere in palestra con la squadra è come essere a casa”.

Che tipo di rapporto hai creato in questi anni con l’allenatore Peppe Tricomi?

“Fin dall’approccio iniziale si è instaurato un rapporto non solo di “allenatore-allieva” ma anche di affetto. Mi trovo molto bene con lui e in quest’ultima stagione mi ha fatto crescere sia dal punto di vista pallavolistico che nella vita quotidiana. Spero che questa avventura nella Semper continui per molto tempo”.

Commenta su Facebook

commenti