Il Pistunina saluta i play-off: con la Mamertina la beffa arriva dopo il 90’

Antonino Briguglio (Pistunina)
Michael Cisterna (portiere Pistunina)

Michael Cisterna (portiere Pistunina)

Al “Garden Sport” il Pistunina si fa beffare dalla Mamertina (2-3) nel terzo dei 6 minuti di recupero finali decretati dall’arbitro. Con questo passo falso i rossoneri dicono matematicamente addio ai playoff nel girone B di Promozione. A tre gare dal termine della “regular season”, il distacco di De Maria e compagni dallo Sporting Taormina, vincente anche sulla Ciappazzi, è salito infatti a ben 17 lunghezze.

Messinesi di Miano falcidiati dalle assenze: squalificati Ghartey, La Speme e Ingemi, il tecnico Miano preferisce lasciare in panchina un “over” come il portiere Paolo Di Pietro per dare spazio tra i pali a Michael Cisterna (classe ’96).

Primo tempo abbastanza equilibrato: Cisterna ribatte di piede su Onofaro, mentre al 14’ viene annullata una rete – su segnalazione di un assistente – al rossonero Fabio Campo. Al 28’ Mamertina in vantaggio con Savarese, abile a sfruttare  un errore di De Maria. I rossoneri accennano a una reazione con Foresta a sfiorare il bersaglio. Al 35’ si fa male Danilo Munafò al cui posto subentra Enrico Durante. L’ultimo acuto della prima frazione è di Drago che impegna Cisterna.

Nella ripresa il Pistunina agguanta il pari con Antonino Briguglio, di testa, su preciso traversone da sinistra di Campo. Ma la Mamertina non ci sta e torna in vantaggio con Carcione, su rigore provocato da un atterramento di Savarese ad opera di Mangano. Il Pistunina si fa nuovamente sotto e al 25’ si rimette di nuovo in parità grazie a Durante. Nel finale c’è nervosismo e al 41’ Ginagò, subentrato al 9’, lascia il Pistunina in dieci uomini. Quando il 2-2 (che sarebbe servito solo a evitare la sconfitta, perché li avrebbe comunque estromessi dai play-out) sembrava ormai delineato, la Mamertina trova la zampata vincente con Cacciola.

PISTUNINA-MAMERTINA 2-3

PISTUNINA: Cisterna, Munafò S., Campo, Foresta, Mangano ( 22’st Angrisani), De Maria, Briguglio (9’st Ginagò), Saccà, Minissale, Munafò D. (35’pt Durante), De Grazia. All. Miano.

MAMERTINA: Raffiti, Mantegna, Curasì, Crascì, Prestimonaco, Carcione, Cacciola, Noto (32’st Corfisa), Savarese (20’st Orifici), Drago (27’st Smiraglia), Onofaro. All. Bontempo.

ARBITRO: Iapichino di Siracusa (Assistenti Di Stefano e Parrinello di Palermo).

RETI: 28’Savarese, 7’st Briguglio, 14’st Carcione (rig.), 25’ st Durante, 48’ st Cacciola.

NOTE: 41’ st espulso Ginagò, ammoniti Munafò S., Foresta, Mangano e Angrisani, angoli: 3-2, recupero 1’-6’.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti