Il napoletano Umberto Piccolo vince a Castanea il Campionato Italiano “Elica”

TAV CastaneaIl neo campione italiano Elica Umberto Piccolo

Il napoletano Umberto Piccolo si è laureato campione italiano di tiro a volo “Elica” nella finale al TAV Castanea. Il portacolori del Tiro a Volo Falco ha avuto la meglio con il punteggio di 9 su 10 nella sfida a quattro con Marco Caroselli, Giuseppe Catalano e il beniamino di casa Giacomo Picciolo.

TAV Castanea

Il tiratore reggino Fabio Caridi

Un risultato di prestigio, che premia la costanza ad alti livelli del tiratore campano, che oltre ai due 15 messi a segno, come gli altri tre rivali nei precedenti appuntamenti, è stato protagonista pure della quinta prova nella città dello Stretto, che metteva in palio il “Trofeo dott. Francesco Picciolo”. Piccolo ha fatto registrare, infatti, un “immacolato” 15/15, così come il reggino Fabio Caridi (Il Baraccone), che si è poi imposto nello spareggio.

A quota 14 Orazio Paolo Chirico, Simone Galletta e Antonio Passalacqua. Tra le donne, ha primeggiato Franca Rota (9/15), davanti a Isabella Bernini e Francesca Ercoli. Il titolo femminile è andato alla veneta Bernini del TAV Giorgio Rosatti.  Manca all’appello la gara a squadre, che metterà in palio l’ambito Scudetto.

TAV Castanea

Giacomo Picciolo del TAV Castanea

Ancora una volta, il TAV Castanea ha rappresentato, intanto, il valore aggiunto della manifestazione come location e organizzazione, ospitando nel migliore dei modi i 150 partecipanti. Biglietto da visita ideale per il Campionato del Mondo “Elica”, in calendario nello stesso impianto dal 6 all’11 settembre.

Autori

+ posts