Il Minibasket Milazzo passa a Sant’Agata. Prestazione incoraggiante per gli uomini di Pirri

Minibasket MilazzoMinibasket Milazzo (foto De Paoli)

Dopo il ko con Torrenova il Minibasket Milazzo si rilancia e lo fa con una prestazione bella e avvincente sul difficile parquet del PalaMangano, casa dello Sporting S. Agata per 62-66. Gara sentita da ambo le parti dove sia i locali che gli uomini di coach Pirri non sono riusciti a dare uno strappo importante alla gara e fino alla fine la partita è rimasta in totale equilibrio ed incertezza. Nel finale un Milazzo propositivo è stato più cinico nel portare a casa la prima vittoria in stagione ma si deve dare merito a una buona squadra come Sant’Agata che non ha demeritato e potrà dire la sua in campionato.
Tra i singoli subito sugli scudi il bulgaro Kostov per lo Sporting mentre Milazzo ha avuto solide certezze dal duo Genjac e Miranovic oltre al nuovo innesto Duranovic, arrivato in doppio tesseramento dall’Orsa Barcellona di serie C Silver.

Questo il commento a fine gara di coach Pirri del Minibasket Milazzo: “Sapevamo che sarebbe stata una partita dura e così è stato. Sono contento perchè ho a disposizione un gruppo super dove la media è di soli 20 anni.Loro stanno lavorando bene e tutti si stanno mettendo al servizio uno dell altro, c e’ tanto da migliorare ma lo sapevamo. Per questa opportunità ringrazio la famiglia Principato e il dirigente responsabile Paolo De Gaetano e tutto lo staff sempre presente. Il nostro obbiettivo è crescere tutti insieme senza pensare alla luna ma solo alla crescita dei nostri giovani”.

Sporting Sant’Agata-Minibasket Milazzo 62-66
Sporting Sant’Agata: Strati M. 12, Urso 10, Micciulla 5, Valente 2, Galipò, Strati F., Machì, Limina, Carianni, Sindoni 4, Kostov 29, Serio. All. Fiasconaro
Asd Minibasket Milazzo: Di Paola, Italiano 13, Spanò 13, Genjac 14, Miranovic 13, Catanesi 3, Calivà, Gitto, Maimone 2, De Paoli, Cuccuru 5, Duranovic 2. All. Pirri

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti