Il Messina cambia manico: alle 20 e 26 la firma di Proto e dei quattro soci uscenti

Pietro Gugliotta e Franco ProtoIl saluto tra Pietro Gugliotta e Franco Proto (foto Alessandro Denaro)

L’attesa è stata estenuante ma alle 20 e 26, dopo oltre tre ore, è stato finalmente ratificato il passaggio di consegne. Franco Proto rileva il testimone da Natale Stracuzzi e l’ACR Messina – addirittura nove mesi dopo il primo approccio dell’imprenditore ennese – cambia ufficialmente presidente. Nello studio del notaio Nunzio Arrigo sono così ufficialmente usciti di scena i componenti del consiglio di amministrazione ormai decaduto: Stracuzzi appunto, Piero Oliveri, Pietro Gugliotta, Giovanni Di Bartolo e Nino Micali.

Micali, Stracuzzi e Proto

Micali, Stracuzzi e Proto (foto Alessandro Denaro)

L’ex presidente dell’Atletico Catania rileva il 100% del pacchetto azionario, divenendo anche amministratore unico del club. Il contratto preliminare vincolante sottoscritto nei locali di via La Farina garantisce gli acquirenti in vista della definitiva ratifica, prevista già nella giornata di lunedì. Ventiquattro ore dopo dovrebbe tenersi la conferenza stampa di presentazione ufficiale della nuova compagine dirigenziale. Proto ha ufficializzato l’acquisto del club di fronte ai cronisti e stappato una bottiglia di spumante per celebrare l’evento.

Commenta su Facebook

commenti